Raffreddare (abbattere) la temperatura di una crema

Raffreddare (abbattere) la temperatura di una crema
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    0 min

  • Calorie a porzione

    0 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

Le creme a base di uova, come la crema pasticcera, va raffreddata il prima possibile per evitare il proliferare di batteri pericolosi per la salute. Ecco quindi che Raffreddare (abbattere) la temperatura di una crema è molto importante ed è un... 

ingredientiINGREDIENTI
Preparazione

• La crema a base di uova, via via che si raffredda, aumenta sempre più la sua carica batterica. Poiché non si devono mettere alimenti caldi direttamente in frigo, che si potrebbe danneggiare (e con esso gli alimenti conservati al suo interno) la crema deve essere raffreddata in modo veloce.

• In ambienti professionali si usa l'abbattitore di temperatura, ma a livello casalingo basterà porre la ciotola o il recipiente di cottura in un altro più grande, che contenga acqua fredda (e cubetti di ghiaccio se li avete), e girare la crema finché si sarà intiepidita.

• Potete anche porre una teglia vuota in un sacchetto per alimenti e tenerla in freezer per una mezzora; quando la crema è cotta, versatela nella teglia e 'spatolatela' su tutta la superficie: in pochi minuti la crema sarà fredda abbastanza per poter essere messa in frigo.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. Ottimo consiglio

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento