Crema inglese

Crema inglese
  • casseruola da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    360 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

Provate questa golosissima Crema inglese per arricchire le farciture di torte e bigné, o per accompagnare panettoni, colombe, plumcake, pan di Spagna. 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 ml di Latte
  • 6 Tuorli
  • 180 g di Zucchero semolato
  • 1 Limone bio
  • 1 baccello di Vaniglia
  • Sale
Preparazione

• Incidete per il lungo il baccello della vaniglia, con un coltello raschiate via la polpa nera che contiene i semini e aggiungetela allo zucchero.

• In una pentola (adatta a essere poi trasferita su una pentola più grande per la cottura a bagnomaria) versate il latte, poi unite il baccello vuoto della vaniglia e un pizzico di scorza grattugiata del limone; portate a sfiorare il bollore a fuoco moderato, poi spegnete. Tenete il latte in caldo.

• Versate i tuorli in una ciotola capiente, aggiungete lo zucchero aromatizzato alla vaniglia, un pizzico di sale e mescolate con una frusta a mano, fino a ottenere un composto cremoso, ma cercate di incorporare meno aria possibile. Aggiungete a filo il latte caldo filtrato, sempre usando la frusta a mano.

• Rimettete tutto il liquido nella pentola e ponetela a bagnomaria, facendo attenzione che il fondo non tocchi l'acqua. Mescolate sempre fino a quando la crema si sarà addensata, ma non dovrà assolutamente bollire, altrimenti si straccerà.

• Per capire quando la crema sarà addensata a dovere, immergetevi un cucchiaino: se ne velerà il dorso, vuol dire che è pronta. Ponete la pentola in un altro recipiente più capiente e pieno di acqua fredda o cubetti di ghiaccio e mescolate per farla intiepidire; poi toglietela dal ghiaccio e coprite direttamente la superficie della crema con pellicola alimentare. Lasciatela riposare a temperatura ambiente e servite.

Camilla Innocenti

I consigli di Camilla

• Conservate la crema inglese in frigorifero, coperta con la pellicola, per 2 giorni al massimo.

• Se la vostra crema dovesse impazzire travasatela in una pentola fredda e aggiungete un cucchiaio di acqua fredda, mescolando bene. Mescolate il composto e passatelo con un colino a rete finissima.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. ottima proposta

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento