Gelato alla nocciola senza gelatiera

Gelato alla nocciola senza gelatiera
  • vaschetta da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    40 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    250 Kcal

  • Note

    2 ore + 3 ore di riposo


4,7 stelle in base a 3 recensioni

Il Gelato alla nocciola è un classico! Con questa ricetta, riuscirete a ottenere un gelato denso e gustoso anche senza l'aiuto della gelatiera. 

ingredientiINGREDIENTI
  • 40 g di Nocciole tostate e pelate
  • 70 g di Zucchero semolato
  • 100 ml di Latte intero
  • 100 ml di Panna fresca
  • 1/2 Uovo
  • 1/2 cucchiaino di Aroma alla vaniglia
  • Per guarnire
  • Miele
Preparazione

• Per prima cosa riponete la panna in frigorifero, poi mettete da parte qualche nocciola per la guarnizione finale.

• Se non avete le nocciole già tostate, cuocetele per qualche minuto in una padellina antiaderente, quindi mettetele nel tritatutto insieme allo zucchero. Mescolate il più possibile cercando di ottenere una vera e propria pasta.

• Rompete l'uovo in una ciotolina e mescolate. Mettete l'aroma di vaniglia e metà dell'uovo sbattuto in una ciotola capiente e mescolate montando con le fruste elettriche fino a rendere il composto spumoso, quindi aggiungete la pasta di nocciola e il latte. Mescolate il tutto.

• Predisponete il bagnomaria della ciotola e cuocete mescolando continuamente, finché il composto non inizierà ad addensarsi. A questo punto, lasciate raffreddare a temperatura ambiente, quindi ponete la ciotola per 2 ore in frigorifero.

• Trascorso questo tempo, montate la panna adeguatamente raffreddata, quindi aggiungete il composto e amalgamate delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola per non smontare il tutto.

• Trasferite il tutto in un recipiente di acciaio rettangolare, ricoprite con carta stagnola e mettete in congelatore.  

• Estraete il contenitore dal freezer dopo 1 ora, mescolate con una spatola per evitare la formazione di cristalli di ghiacci e ricongelate. Estraetelo nuovamente dopo un'altra ora, fate lo stesso e rimettete in freezer. Dopo una terza, o quarta, operazione il vostro gelato sarà pronto. 

• Estrate il gelato dal freezer 5 minuti prima di servire e frullatelo se fosse troppo compatto. 

• Servite nelle coppe decorando con le nocciole messe da parte e qualche goccia di miele.



Camilla Innocenti

I consigli di Camilla

 


Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. bont

  2. Nicoletta Lupi 16 Agosto 2017

    OTTIMA IDEAA

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento