Gelato alle mandorle con gelatiera

Gelato alle mandorle con gelatiera
  • vaschetta da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    45 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    290 Kcal

  • Note

    1 ora di riposo


4,8 stelle in base a 4 recensioni

Il Gelato alle mandorle è una preparazione salutare e tutta mediterranea. Assicuratevi che le mandorle siano di prima qualità: sarà ancora più gustoso! 

ingredientiINGREDIENTI
  • 70 g di Mandorle pelate
  • 50 g di Zucchero semolato
  • 1 cucchiaio e 1/2 di Miele
  • 200 ml di Latte intero
  • 100 ml di Panna fresca
  • Per guarnire
  • Pistacchio sgusciato
Preparazione

• Infornate le mandorle in forno preventivamente riscaldato a 170°C per una decina di minuti (attenzione a non tostarle eccessivamente).

• Fatele raffreddare e, ancora tiepide, mettetele in un tritatutto potente frullando per circa 15 minuti fino a ottenere una pasta dalla consistenza liscia.

• Mettete la pasta di mandorle nel contenitore del mixer a immersione insieme alla panna, al latte, allo zucchero e al miele e frullate (dovrete ottenere una miscela omogenea e lo zucchero dovrà mescolarsi completamente).

• Versate il composto nella gelatiera e azionate per una mezzoretta fino a quando sarà perfettamente mantecato.

• Mettete quindi il gelato ottenuto in uno stampo apposito e passatelo per almeno 1 ora nel freezer.

• Servite nelle coppette guarnendo con pistacchi o granella di mandorle o scaglie di cioccolato fondente.

Camilla Innocenti

I consigli di Camilla

• Potete aggiungere 1 cucchiaino di liquore di mandorla amara per arricchire l'aroma.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. Una ricetta veramente deliziosa!!! Grazie siete fantestici! Vi seguo sempre.

  2. ottima

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento