Meringhe

Meringhe
  • teglia da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    0 min

  • Calorie a porzione

    280 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

La ricetta base delle Meringhe vi sarà molto utile quando vorrete creare dei dolci nella cui preparazione entrano anche queste delizie! 

ingredientiINGREDIENTI
  • 200 g di Albumi
  • 400 g di Zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino di Succo di limone
Preparazione

 ● In una ciotola alta e capiente montate con le fruste elettriche l’albume con metà dose di zucchero. Dopo 3-4 minuti iniziate a versare a pioggia il resto dello zucchero, sempre mescolando con le fruste, e infine il succo di limone. Montate ancora fino a che il composto risulterà ben lucido e assolutamente fermo.

● Aiutandovi con una spatola di silicone, mettete il composto in un sac à poche con il beccuccio tondo (o se preferite a stella), rivestite la placca del forno di carta oleata e rilasciatevi grosse noci di impasto di forma liscia e circolare, ben distanziate fra loro.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

● Gli albumi montano perfettamente solo se sono a temperatura ambiente, quindi tirate le uova fuori dal frigorifero per tempo; inoltre, è necessario sgrassare benissimo il recipiente dove li monterete: si consiglia di passarlo sotto l’acqua bollente e asciugarlo bene dopo averlo lavato.

● La meringhe, più che cuocere, devono essere ‘asciugate’ in forno: la temperatura ideale del forno è di 100°C e, per raggiungere la consistenza ottimale, dovrebbero rimanervi anche 3-4 ore. Se si cuociono a temperature più alte, si asciugeranno ma il loro colore tenderà ad essere più scuro. Ecco come si cuociono: infornate i dolcetti in modalità forno ventilato a 160°C per 10 minuti, poi abbassate a 100°C e perfezionate l’asciugatura in forno per circa 2 ore, tenendo lo sportello un po’ aperto, così da far uscire l'umidità che si formerà all'interno. A cottura ultimata spegnete il forno e lasciate raffreddare mantenendo in funzione la ventola.

● La meringa risente molto dell'umidità, va quindi conservata in contenitori a chiusura ermetica.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. buonissime

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento