Pasta di mandorle

Pasta di mandorle
  • impasto da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    0 min

  • Calorie a porzione

    440 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 1 recensione

La Pasta di mandorle, simbolo della pasticceria siciliana, è un composto malleabile che potrete utilizzare nella preparazione di dolci o decorazioni.  

ingredientiINGREDIENTI
  • 250 g di Mandorle pelate
  • 10 Mandorle amare pelate
  • 250 g di Zucchero semolato
  • 50 ml di Acqua
  • 1 cucchiaio di Miele
Preparazione

• Frullate le mandorle fino a quando otterrete una farina molto fine. Usate un robot da cucina e procedete a scatti per non scaldarle troppo. Se avete il mixer tritatene poche alla volta, seguendo la stessa procedura.

• In una casseruola piccola con il fondo spesso mettete zucchero e acqua, mettete sul fuoco medio e non appena il composto diventa appena dorato ritirate la casseruola dal fuoco e unite il miele, facendolo sciogliere.

• Aggiungete allo zucchero la farina di mandorle e mescolate per ottenere un composto granuloso, che trasferirete sul piano di lavoro.

• Lavoratelo con una spatola per renderlo tiepido e poi impastatelo a mano, finché avrete un impasto omogeneo e abbastanza  liscio.

• Prima di utilizzare la pasta di mandorle, mettetela in frigo per 3 ore, avvolta in pellicola alimentare. In frigo si mantiene per circa 3 mesi, in freezer fino a 12 mesi.

Camilla Innocenti

I consigli di Camilla

• La pasta di mandorle non è il marzapane!

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. DELIZIOSA

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento