Filoncino (pagnotte) con lievito madre

Filoncino (pagnotte) con lievito madre
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    40 min

  • Tempo di cottura

    30 min

  • Calorie a porzione

    420 Kcal

  • Note

    6 ore di riposo


5 stelle in base a 1 recensione

Oggi, il pane (semplice o aromatizzato in tantissime varietà) è uno dei patrimoni più importanti dell'umanità e, senza alcun dubbio, il prodotto da forno più apprezzato in Italia dato che, insieme alla pasta (i due temibil... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 450 g di Farina 0
  • 250 g di Farina 2
  • 280 g di Lievito madre fresco
  • 1/2 cucchiaino di Malto d'orzo
  • 450 ml di Acqua tiepida
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

• Sciogliete il lievito nell’acqua con il malto, girando con un cucchiaio.

• Mettete le farine in una ciotola capiente e versatevi al centro il lievito sciolto nell’acqua, mescolando con una spatola, aggiungete un pizzico di sale e impastate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Formate una palla, coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate lievitare per 2 ore.

• Trascorso il tempo indicato, infarinate il piano di lavoro, rovesciatevi l’impasto e lavoratelo formando delle pieghe di rinforzo, schiacciatelo leggermente con le mani e piegatelo a tre portando la parte destra al centro e sormontandola con la parte sinistra, coprite con un canovaccio e ripetete questa operazione ogni 40 minuti per tre volte.

• Ungete una ciotola con l’olio e riponetevi l’impasto, coprite con della pellicola trasparente e lasciate lievitare per un’altra ora.

• Suddividete l’impasto in palline, schiacciatele con le mani, oliate metà superficie di ognuna e piegatele in due (sovrapponendo la parte unta a quella infarinata).

• Ricoprite con carta apposita una teglia da forno e trasferitevi i vostri panini ravvicinati fra loro a gruppi di 4 in modo irregolare (non in fila) in modo da formare un filoncino. Lasciateli lievitare coperti per un'ora.

• Cuocete il pane in forno preriscaldato a 200°C (modalità statica) per 20 minuti circa, poi aprite leggermente lo sportello e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

• A cottura ultimata, fate raffreddare i vostri filoncini su una griglia; potrete poi dividerli in tanti panini.

Romina Bartolozzi

I consigli di Romina

• Il lievito madre andrà sempre rinfrescato prima del suo utilizzo, ricordate che per ogni parte di lievito che usate dovrete usare la stessa quantità di farina e metà dose di acqua (1:1: 0,5). Mettete la vostra quantità di pasta madre in una ciotola, versate l’acqua secondo le proporzioni e sciogliete rimestando con un cucchiaio, quindi aggiungete la farina e continuate a mescolare. Impastate con le mani velocemente, formate una palla, praticatevi un taglio a croce, (quando la pasta è pronta gonfiandosi farà sparire il taglio), trasferite in una ciotola e coprite con della pellicola per evitare che l’impasto si secchi. Ci vorranno circa 4 ore. A questo punto prelevate la quantità di lievito che vi occorre e conservate il resto in un barattolo in frigo. Questo impasto continuerà a crescere lentamente per non farlo morire dovrete rinfrescarlo ogni 2-3 giorni.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. bello mmmmm

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento