Pane ai cinque cereali

Pane ai cinque cereali
  • pagnotta da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    440 Kcal

  • Note

    3 ore e 10 minuti di riposo


5 stelle in base a 2 recensioni

Il pane ha una storia lunghissima: i primi a scoprirne le virtù furono gli Egizi nel 3500 che inventarono la fermentazione, per cui un impasto lasciato a contatto con l’aria veniva cotto il giorno dopo risultando più morbido e fragrante.... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 300 g di Farina integrale
  • 150 g di Farina d'avena
  • 80 g di Farina d'orzo
  • 40 g di Farina di farro integrale
  • 30 g di Farina di riso
  • 60 g di Semi misti
  • 1/2 cucchiaio di Zucchero semolato
  • 1/2 cubetto di Lievito di birra fresco
  • 300 ml di Acqua
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

• Sbriciolate il lievito in un bicchiere, aggiungete un po’ di acqua tiepida e lo zucchero, poi mescolate e aspettate 10 minuti.

• Versate le farine in una ciotola e mischiatele; disponetele a fontana e al centro versatevi il lievito sciolto, il resto dell’acqua, l’olio e mescolate con la punta delle dita.

• Aggiungete i semi, un pizzico di sale e trasferite l’impasto sul piano infarinato. Impastate energicamente per 10 minuti, ripiegando la pasta su se stessa varie volte. Se necessario unite un altro po’ di acqua tiepida, ma senza eccedere. Formate una palla, appoggiatela in una ciotola leggermente infarinata, copritela con un telo e fatela lievitare per un’ora e mezza in un posto tiepido, lontano da correnti d’aria.

• Riprendete l’impasto e lavoratelo delicatamente per sgonfiarlo, poi effettuate le pieghe di rinforzo; quindi arrotolatelo dandogli una forma cilindrica e appoggiatelo su un piano, al riparo da correnti d’aria; copritelo con un telo inumidito lasciatelo lievitare ancora per un’ora e mezza.

• Nel frattempo portate il forno a 200°C (funzione statica) e ponete sul fondo un pentolino pieno di acqua, per ottenere la corretta umidità.

• Appena avrà raggiunto la temperatura, infornate il pane per circa 40-45 minuti. Provate il fondo ‘bussando’ con le nocche delle dita: se sentirete un suono acuto, il pane sarà cotto.

• Appoggiatelo su una griglia e fatelo intiepidire prima di tagliarlo e gustarlo.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Quando avrete sgonfiato l’impasto, dovrete effettuare le pieghe di rinforzo. Stendete l’impasto con le mani e dategli una forma quasi rettangolare. Piegatelo in tre, soprammettendo le due estremità, così da ottenere tre strati, uno sopra l’altro. Allargate l’impasto delicatamente con le mani e fate la stessa cosa, ma girandolo di 90°. Rimettetelo a lievitare per l’ultima volta, procedendo come descritto nella ricetta.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. Ottimo davvero

  2. Mi è venuto buonissimo!!!!!! Grazie!!!!!!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento