Focaccia farcita alla bavarese senza burro senza uova (Vegan)

Focaccia farcita alla bavarese senza burro senza uova (Vegan)
  • schiacciata da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    700 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 4 recensioni

La Focaccia farcita alla bavarese è una sfiziosa, semplice e veloce schiacciata ripiena di sicuro effetto, perfetta come piatto unico, merenda o o antipasto da portare in tavola per far felice tutta la famiglia, da inserire nel vostro menu della... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Impasto per Pizza
  • Impasto per Pizza gluten free
  • Impasto per Pizza senza lievito
  • 1 confezione da 460 g di Pasta pronta per pizza (rettangolare)
  • Per il ripieno
  • 500 g di Cavolo verza
  • 230 g di Wurstel di soia
  • 25 g di Mandorle pelate
  • 25 g di Lievito alimentare in fiocchi
  • 1 Cipolla dorata
  • 2 spicchi di Aglio
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per appassire)
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva (per spennellare)
  • Sale e Pepe
Preparazione

• Preparate la farcia. Lasciate il cavolo verza intero immerso nell'acqua con un po' di bicarbonato per 10 minuti e poi sciacquatelo bene sotto l’acqua corrente. Tagliatelo a metà e poi a quarti, eliminate la parte dura centrale e tagliate le foglie a strisce sottili.

• Mondate la cipolla e l'aglio, tritateli finemente e trasferiteli in una pentola alta e capiente; unite l’olio e fateli appassire per 4-5 minuti a fuoco basso. Aggiungete le striscioline di cavolo, condite con sale e pepe, mettete il coperchio e cuocete per circa 20 minuti e non di più: il cavolo deve rimanere leggermente croccante. Quando è necessario aggiungete poca acqua bollente.

• Tagliate i wurstel di soia a pezzetti. Pochi minuti prima che sia cotto, aggiungeteli al cavolo e mescolate in modo che si insaporisca tutto bene; mettete il coperchio e fate intiepidire.

• Macinate finemente con il mixer le mandorle e salatele appena; unite alla fine il lievito alimentare e mettete il composto da parte.

• Dividete la pasta di pane in due pezzi, uno appena più grande dell’altro. Sul piano stendete quest’ultimo con un matterello, ottenendo una sfoglia rettangolare un po’ più grande della placca del forno, dello spessore di circa 1/2 cm.

• Spolverizzate di farina la placca e adagiatevi la sfoglia ottenuta, in modo che sbordi leggermente. Versate la farcia all’interno e spolverizzate con il composto di mandorle preparato; ripiegate sul ripieno il bordo sporgente e spennellatela con un po' di acqua.

• Stendete anche il secondo pezzo di pasta e ricoprite il ripieno, fate combaciare i bordi su quelli ripiegati sottostanti ed esercitate una leggera pressione perché si attacchino bene.

• Coprite la focaccia con un telo pulito e lasciatela lievitare per 30 minuti lontano da correnti d'aria.

• Spennellate la superficie della focaccia con un filo d'olio emulsionato con poca acqua e cuocetela in forno già caldo a 200°C (funzione statica) per circa 20 minuti. Potete gustare la focaccia calda o tiepida, ma è ottima anche a temperatura ambiente.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. mmmmmmmmm

  2. Tamara_zz 13 Ottobre 2016

    mi č venuta una bomba

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento