Panzerotti pugliesi

Panzerotti pugliesi
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    40 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    620 Kcal

  • Note

    3 ore di lievitazione


4,8 stelle in base a 4 recensioni

Che voglia di Panzerotti pugliesi!  A volte prepararli in casa scoraggia, ma in realtà basta qualche trucco di Spadellandia, per realizzare un piatto di panzerotti doc, croccante, profumato e sfizioso, anche se non ne avete mai preparato una in ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Per l'impasto
  • 400 g di Farina 0
  • 20 g di Lievito di birra fresco
  • 200 ml di Acqua
  • Sale
  • Per la farcitura
  • 320 g di Pomodori pelati
  • 240 g di Scamorza
  • Origano secco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • Olio di semi di arachidi o di girasole (per friggere)
  • Sale
Preparazione

● Setacciate la farina insieme a un pizzico di sale e disponetela a fontana, collocando al centro il lievito sciolto nell'acqua tiepida. Lavorate la pasta finché risulta morbida ed elastica, formate un panetto e praticate un taglio a croce sulla superficie; copritelo con un telo e mettetelo a lievitare in luogo asciutto e privo di correnti di aria per 3 ore. 

● Intanto schiacciate grossolanamente i pelati con una forchetta e versateli in un colino, che appoggerete su una ciotola in modo che perdano il liquido di vegetazione. Infine trasferiteli in una ciotola e conditeli con un filo d'olio, un pizzico di sale e un po' di origano.

● Tagliate la scamorza a dadini e mettetela da parte. 

● Quando sarà lievitata, riprendete la pasta, lavoratela con delicatezza per qualche secondo e poi dividetela pasta a pezzetti di circa 50 g l'uno; stendete ogni pezzo con il matterello, formando dei dischi non eccessivamente sottili (circa 4 mm). Al centro di ciascun disco ponete due cucchiaiate di pelati e un po' della scamorza preparata; spennellate i bordi di pasta con poca acqua, poi richiudeteli a forma di mezzaluna, sigillandoli con i rebbi di una forchetta. 

● Friggete i panzerotti in modo uniforme in abbondante olio di semi bollente. Girateli aiutandovi con due spatole (non usate le forchette perché potreste bucare i i panzerotti) un paio di volte, finché saranno di un bel colore dorato, ma non eccessivamente scuro. Scolate i panzerotti e lasciateli asciugare su carta assorbente. Aggiustate di sale e serviteli caldi. 

Carla Marchetti

I consigli di Carla

● Questa è una delle versioni dei panzerotti pugliesi, che usa la scamorza al posto della mozzarella per evitare di inumidire troppo la pasta. Se avete tempo potete usare la mozzarella: fatela scolare dopo averla tagliata a dadini, così si asciugherà ed eviterete che la pasta si rompa in cottura. Potete anche aggiungere del prosciutto cotto tagliato a pezzettini, circa 50 g per 4 persone, così da rendere più ricchi i vostri panzerotti pugliesi.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. Fabrizio 25 Marzo 2020

    DA LECCARSI LE DITA

  2. buoni davvero, originali

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento