Pizza alle quattro stagioni

Pizza alle quattro stagioni
  • teglia da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    520 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Che voglia di pizza! La pizza, simbolo della tradizione italiana nel mondo, vanta una storia millenaria: nell'antichità focacce, schiacciate, lievitate e non, erano diffuse presso gli Egizi, i Greci e i Romani. Questa preparazione, tipicamente italia... 

ingredientiINGREDIENTI
Preparazione

● Pulite gli champignon, tagliando via ogni residuo di terra dal gambo, e puliteli con un telo umido o sotto un filo di acqua corrente. Asciugateli bene e affettateli sottilmente. 

● Disponete la pasta in una teglia da forno insieme alla sua carta e distribuitevi sopra il pomodoro. 

● Dividete idealmente la pizza in 4 quadranti e disponete su ognuno, separatamente, i seguenti ingredienti: le fettine dei funghi champignon, i carciofini (ben sgocciolati) a fette, il prosciutto cotto spezzettato e le olive tagliate a rondelle. Condite il tutto con un filo d'olio e un pizzico di sale.

● Cuocete in forno già caldo a 220°C (funzione statica) per 10 minuti, poi aggiungete la mozzarella tagliata a dadini e cuocete per altri 5 minuti circa. Sfornate la pizza e servitela subito. 

Lia Pisano

I consigli di Lia

● Se non trovate gli champignon freschi, in alternativa potete utilizzare quelli surgelati. Se sono funghi misti, tagliateli in pezzi più piccoli. Dovrete cuocerli prima in padella: saltateli in poco olio, con aglio e prezzemolo tritato, facendo ritirare bene l’acqua che si formerà. Alla fine, se le avete a disposizione, unite delle foglie di mentuccia (detta anche nepitella o nepetella).

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. Tamara_zz 8 Novembre 2016

    un classico che non delude mai

  2. Tamara_zz 13 Ottobre 2016

    buonissima, una vera specialitą

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento