Pizza con peperoni e melanzane

Pizza con peperoni e melanzane
  • teglia da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    420 Kcal

  • Note

    3 ore di lievitazione


4,8 stelle in base a 12 recensioni

Che voglia di Pizza con peperoni e melanzane! La pizza, simbolo della tradizione italiana nel mondo, vanta una storia millenaria: nell'antichità focacce, schiacciate, lievitate e non, erano diffuse presso gli Egizi, i Greci e i Romani. Questa prepara... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Impasto per pizza gluten free
  • Impasto per pizza senza lievito
  • Per l'impasto
  • 240 g di Farina 0
  • 120 ml di Acqua
  • 12 g di Lievito di birra fresco
  • Sale
  • Per la farcitura
  • 1 Melanzana
  • 1 Peperone rosso
  • 160 g di Mozzarella
  • 1 mazzetto di Rucola
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per appassire)
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • Sale
Preparazione

● Setacciate la farina insieme al sale e disponetela a fontana, collocando al centro il lievito sciolto nell'acqua tiepida. Lavorate la pasta finché risulterà morbida ed elastica, formate un panetto e mettetelo a lievitare in luogo asciutto per 3 ore, dopo aver praticato un taglio a croce sulla superficie. 

 Lavate le verdure e asciugatele. Tagliate la melanzana a fette sottili, che farete grigliare 1 minuto circa per lato. Riducete il peperone a falde, eliminate filamenti bianchi e semi e tagliateli poi orizzontalmente a fette sottili; fateli appassire in padella con l'olio per circa 8 minuti, unendo ogni tanto poca acqua calda; alla fine aggiustate di sale.

● Mondate la rucola, lavatela e asciugatela perfettamente.

● Stendete la pasta con il matterello, disponetela in una teglia da forno leggermente infarinata e conditela con un pizzico di sale e un filo d’olio. Cuocete per 10 minuti in forno preriscaldato a 220°C, funzione statica.

● Sfornate e condite con le verdure cotte, condite con un altro po' di olio e sale, poi rimettete in forno per altri 5 minuti circa. Distribuite le foglie di rucola sulle superficie della pizza e poi servitela subito.

Lia Pisano

I consigli di Lia

● Fate lievitare la pasta per la pizza lontano da correnti d’aria, coperta con un panno. Sopra poneteci a rovescio un contenitore, grande abbastanza da permettere la lievitazione.

● Al posto del lievito di birra fresco potete utilizzare quello secco. Tenete presente che una bustina di lievito secco da 7 grammi corrisponde circa a un panetto di lievito fresco da 25 grammi. Se la ricetta precede il lievito secco e avete quello fresco, moltiplicate la dose prevista del secco per 3,29 e otterrete i grammi di quello fresco. Se invece è il contrario (cioè la ricetta prevede quello fresco e volete usare quello secco) dividete la dose prevista per il fresco per 3,29 e otterrete i grammi di quello secco.

● In alcune pizze, calzoni e schiacciate la farina 0 dell’impasto può essere sostituita tutta o in parte da una farina meno raffinata; in genere il sapore risulta migliore in presenza di ingredienti molto saporiti. Se la preferite con farina integrale, la lievitazione sarà più lunga, per questo è preferibile sostituire solo parte della farina 0, circa metà del peso totale.

● Per rendere più veloce la ricetta potete usare verdure grigliate surgelate, che toglierete dal freezer una mezzora prima di iniziare a preparare la pizza.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

12 Recensioni

  1. BUONA!!!!!

  2. Carmela 5 Marzo 2017

    DA PROVARE!!!!

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento