Salsa al dragoncello (pesce lesso o al vapore e bolliti misti)

Salsa al dragoncello (pesce lesso o al vapore e bolliti misti)
  • salsiera da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    0 min

  • Calorie a porzione

    210 Kcal

  • Note

    3-4 ore di riposo


5 stelle in base a 1 recensione

La Salsa al dragoncello, originaria della classica cucina francese, è ottima anche con pesci e carne alla griglia. Ma la sua morte sono i bolliti misti. 

ingredientiINGREDIENTI
  • 60 g di Dragoncello
  • 60 g di Mollica di pane
  • 2 spicchi di Aglio
  • 5 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • 3 cucchiai di Aceto bianco
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Lavate le foglie di dragoncello e asciugatele. Tagliatele a pezzetti e tritate l'aglio eliminando prima il germoglio interno. Spezzettate la moliica e inumiditela nell'aceto.

• Strizzate la mollica e tenete da parte l'aceto che ne fuoriesce. Mettete il dragoncello e l'aglio nel frullatore con la mollica fresca, un po' dell'aceto tenuto da parte e un goccio di acqua. 

• Azionate il frullatore fino a quando non otterrete una crema omogenea che salerete e peperete secondo i vostri gusti. 

• Trasferite la salsa in una ciotola, mescolate ancora e coprite con della pellicola. Fate riposare 3-4 ore in frigorifero.

• Poco prima di servirla aggiungete l'olio a filo, sbattendo con una piccola frusta fino a che la crema sarà bene amalgamata.

Camilla Innocenti

I consigli di Camilla

• Per la preparazione di questa salsa, l’ideale sarebbe adoperare mortaio e pestello, come si faceva un tempo in Francia.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. Ottima sta salsina

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento