Polentine fritte al ragł di capriolo

Polentine fritte al ragł di capriolo
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    1 H

  • Calorie a porzione

    600 Kcal

  • Note

    12 ore di marinatura


4,8 stelle in base a 5 recensioni

Veloci o più elaborati, classici e sfiziosi, gli antipasti sono sempre un must in cucina! Le Polentine fritte al ragù di capriolo sono una ricetta di antipasto caldo di preparazione semplice ed economica, molto versatile perché si pu&og... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Polenta gią pronta
  • 320 g di Capriolo
  • 100 g di Passata di pomodoro
  • 40 g di Capperi sotto sale
  • 2 Carote
  • 2 Cipollotti
  • 1 gambo di Sedano
  • 4 dl di Vino rosso
  • 1 dl di Grappa
  • 2 Chiodi di garofano
  • Prezzemolo secco
  • Erba cipollina secca
  • Maggiorana
  • Cannella in polvere
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

Tagliate a pezzi molto piccoli il capriolo e mettetelo a marinare in frigorifero per 12 ore nel vino rosso. Poi prelevate la carne dalla marinatura e asciugatela. 

Tritate insieme il sedano, i cipollotti e le carote; mettete il trito in una padella con olio d’oliva, aggiungete le erbe aromatiche nelle quantità desiderate e fate soffriggere per qualche minuto, poi aggiungete la carne, salate e pepate. 

Quando si sarà dorata, unite i capperi dissalati, la salsa di pomodoro e la grappa. Fate evaporare quest’ultima e coprite gli ingredienti con acqua calda. 

Salate e proseguire la cottura a fuoco moderato e pentola semicoperta, mescolando di tanto di tanto (se la carne si asciuga troppo, aggiungete altra acqua). Proseguite la cottura finché il capriolo non sarà tenero e si disferà facilmente. 

Fate gratinare leggermente la polenta in forno, versatevi un filo d’olio e poi lo spezzatino di capriolo.

Camilla Innocenti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

5 Recensioni

  1. Nicoletta Lupi 12 Gennaio 2017

    molto buone

  2. buone

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento