Samosa con pollo al curry

Samosa con pollo al curry
  • vassoio da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    50 min

  • Calorie a porzione

    520 Kcal

  • Note

    45 minuti di riposo


5 stelle in base a 1 recensione

Veloci o più elaborati, i piatti sfiziosi e leggeri sono sempre un must in cucina! I Samosa con pollo al curry, fagottini ripieni di origine indiana, sono una ricetta molto versatile perché si può servire in occasioni sempre divers... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Per la pasta
  • 200 g di Farina 0
  • 100 ml di Acqua
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Per il ripieno
  • 400 g di Petti di pollo
  • 80 g di Piselli
  • 2 Patate
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 cucchiaio di Curry
  • 40 g di Burro chiarificato
  • Olio di semi di arachidi o di girasole (per friggere)
  • Sale
Preparazione

• Preparate la pasta. Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e mescolate. Versate l'acqua calda e l'olio e impastate finché il composto risulterà piuttosto compatto ma malleabile, nel caso unite un po’ di farina o di acqua. Formate una palla, ricopritela con pellicola e lasciatela riposare in un luogo caldo per 45 minuti.

• Dedicatevi al ripieno. Lessate le patate a vapore, mettendole da acqua fredda, e calcolate circa 25-30 minuti da quando bolle.

• Intanto tagliate il petto di pollo a dadini piccoli e mettetelo da parte. Tagliate a dadini anche la carota, la cipolla e tritate l’aglio. Fate sciogliere il burro chiarificato e lasciate appassire le verdure per 7-8 minuti a fiamma bassa.

• Condite con il curry e alzate la fiamma, così che le verdure si rosolino, girando sempre con un mestolo.

• Unite il pollo preparato e fate sigillare la carne, che si dovrà colorire bene, poi salate. Aggiungete i piselli e lasciate cuocere tutto per circa 15 minuti.

• Aggiungete le patate, che avrete sbucciato e ridotto a dadini, fate insaporire per qualche minuto, regolando di sale, poi spegnete e fate intiepidire.

• Stendete la pasta abbastanza sottile e ritagliatevi dei dischi di 20 cm di diametro. Tagliateli a metà, bagnate con un po’ di acqua il bordo diritto di un semicerchio e piegatelo intorno alle dita di una mano, in modo da formare un cono. Sovrapponete i due lembi e pigiateli, così da sigillarli uno all’altro, mentre il bordo curvo sarà la base aperta del cono.

• Distribuite una parte di composto nel conetto e schiacciatelo bene all'interno. Spennellate con acqua il bordo libero e chiudetela formando una piccola piega, poi pigiate la pasta per chiudere bene il composto al suo interno. Procedete così con il resto dei semicerchi.

• Trasferite i samosa in abbondante olio bollente, abbassate appena la fiamma e friggeteli per 5-6 minuti, girandoli un paio di volte. Quando saranno appena dorati, alzate la fiamma e lasciateli nell’olio per qualche secondo, perché prendano più di colore. Scolateli, appoggiateli su carta assorbente perché perdano una parte dell’olio e poi serviteli subito.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Per rendere questo piatto più leggero, usate il forno. Scaldatelo a 200°C (funzione statica) e lasciate cuocere i samosa per circa 15 minuti, girandoli con attenzione a metà cottura.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. deliziosa

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento