Biscotti ai cereali caramellati

Biscotti ai cereali caramellati
  • teglia da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    35 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    580 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 3 recensioni

Quanti dolci squisiti e sfiziosi, semplici, economici e veloci, si possono preparare con un po' di fantasia? I Biscotti ai cereali caramellati sono uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 100 g di Farina 0
  • 70 g di Burro
  • 240 g di Fiocchi d'avena
  • 50 g di Uvetta
  • 50 g di Nocciole tostate e pelate
  • 50 g di Mandorle pelate
  • 150 g di Miele
  • 1 Uovo
  • 1 cucchiaino raso di Cannella in polvere
  • 1/2 bustina di Lievito per dolci
  • 3 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

• Tritate grossolanamente le nocciole e le mandorle in un mixer e riducetele in granella.

• Aggiungete la farina setacciata, i fiocchi di avena, l’uvetta, la cannella, il miele, il lievito, un pizzico di sale e mescolate per pochi secondi azionando il robot. 

• Tagliate il burro freddo a pezzettini, aggiungetelo al mix di farine e azionate di nuovo il robot fino a ottenere un composto sabbioso. 

• Unite l’uovo e azionate nuovamente il mixer per farlo assorbire. 

• A questo punto, aggiungete un cucchiaio di olio alla volta fino a quando il composto non risulterà compatto, formando una palla. Nel caso l’olio non fosse sufficiente, aggiungete uno o due cucchiai di acqua fredda. 

• Dividete l’impasto e, manipolandolo meno possibile, staccate delle palline con le mani e formate dei biscotti di 5 cm di diametro. 

• Sistemate i biscotti sulla placca del forno rivestita di carta oleata e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti circa.

Emilia Daniele

I consigli di Emilia

• Il miele e la frutta secca come principali ingredienti di questi biscotti consentono di ‘personalizzare’ a vostro piacimento il grado di cottura: se anche fossero ben cotti, infatti, risulterebbero croccanti e non duri. Come unica accortezza bisogna fare attenzione a che non scuriscano troppo.

• Potete sostituire l’uvetta con frutti di bosco essiccati.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. mi sono piaciuri

  2. BUONISSIMI

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento