Biscotti alla vaniglia dell'Avvento

Biscotti alla vaniglia dell'Avvento
  • vassoio da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    580 Kcal

  • Note

    1 ora di frigorifero


5 stelle in base a 2 recensioni

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei Biscotti alla vaniglia dell'Avvento appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa rich... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 200 g di Farina 0
  • 150 g di Burro
  • 180 g di Mandorle pelate
  • 2 Tuorli
  • 115 g di Zucchero semolato
  • Latte
  • 1 baccello di Vaniglia
  • Sale
Preparazione

• Mettete il burro fuori dal frigo e tagliatelo a pezzettini in modo che si ammorbidisca più velocemente.

• Incidete la bacca di vaniglia e, col dorso del coltello, grattate via i semini con la polpa nera che li contiene e metteteli da parte.

• Usando un robot tritate le mandorle, procedendo a scatti, insieme a una piccola parte dello zucchero, fino a ottenere una farina molto fine; se avete un mixer piccolo, tritatene poche alla volta, ma sempre con un po’ di zucchero: eviterete che emettano il loro olio.

• In una ciotola capiente versate lo zucchero avanzato (meno 1 cucchiaio raso, che conserverete per la decorazione finale) e mescolatelo ai semini e alla polpa della bacca di vaniglia. Unite il burro ormai morbido e un pizzico di sale, quindi lavorate con un mestolo, fino a ottenere una crema liscia.

• Aggiungete i tuorli appena sbattuti, poco alla volta e amalgamateli bene. Versate poi la farina di mandorle che avete preparato, continuando a lavorare con il mestolo.

• Alla fine setacciate la farina sul composto e impastate con le mani, solo quel tanto che basta per amalgamare gli ingredienti. Unite pochissimo latte, ma solo se il composto è troppo sabbioso e non riuscite a compattarlo: è importante non lavorare troppo l’impasto. Formate un cilindro di circa 4 cm di diametro, avvolgetelo nella pellicola alimentare e trasferitelo in frigo per almeno un'ora.

• Coprite la placca con carta da forno. Riprendete il rotolino, togliete la pellicola e ritagliate dei dischi di circa 1 cm e ½ di spessore, usando un coltellino affilato a lama liscia. Lavorate ogni dischetto velocemente sul piano, formando dei salsicciotti; piegateli a mezzaluna e appoggiateli via via sulla placca preparata, non troppo vicini tra loro.

• Cuocete i biscotti in forno statico caldo a 180°C (oppure ventilato a 160°C) per circa 10 minuti: appena vedrete che iniziano a colorire, sfornateli. Aspettate qualche minuto, staccateli con attenzione dalla carta da forno con una spatolina piatta, poneteli su un piano e decorateli con lo zucchero tenuto da parte; quando si sono raffreddati serviteli. Si mantengono per qualche giorno sigillati in una scatola di latta.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. Buonissimi

  2. BUONI!!!!!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento