Biscotti alle noci con mou e cioccolato bianco senza glutine

Biscotti alle noci con mou e cioccolato bianco senza glutine
  • teglia da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    500 Kcal

  • Note

    30 minuti di riposo


5 stelle in base a 1 recensione

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei biscotti fragranti appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e bambi... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Per l'impasto
  • 100 g di Amido di mais (maizena)
  • 50 g di Farina di riso
  • 50 g di Fecola di patate
  • 100 g di Noci sgusciate
  • 100 g di Zucchero semolato
  • 80 g di Burro
  • 1 Uovo
  • 1 Limone bio
  • 1 cucchiaino raso di Lievito
  • Latte
  • Sale
  • Per le decorazioni
  • 50 g di Cioccolato bianco
  • 40 g di Zucchero semolato
  • 25 ml di Panna fresca
  • 1 cucchiaino di Acqua
Preparazione

• Preparate l'impasto per i biscotti. Tagliate il burro a cubetti. Frullate nel mixer le noci con una parte dello zucchero (per evitare che rilascino l’olio), fino a ottenere una farina grossolana.

• In una ciotola capiente setacciate la farina di riso, l’amido di mais e la fecola di patate con il lievito, unite la farina di noci, lo zucchero avanzato, un pizzico di sale e mescolate con un mestolo. Aggiungete il burro e iniziate a impastare con la punta delle dita, fino a ottenere delle briciole.

• Unite l’uovo leggermente sbattuto con la scorza del limone grattugiata finemente, poi impastate quel tanto che basta per ottenere un composto compatto: se necessario aggiungete un po’ di latte. Con l'impasto ottenuto formate una palla, schiacciatela, avvolgetela con pellicola per alimenti e trasferitela in frigo per almeno 30 minuti.

• Intanto preparate la decorazione di salsa mou. Versate la zucchero in un pentolino, unite l'acqua prevista e fate cuocete a fuoco medio, senza mescolare: usate il fornello più piccolo della cucina, in modo che la fiamma non lambisca le pareti del pentolino e bruci lo zucchero. Quando il composto inizia a cristallizzarsi, abbassate la fiamma finché lo zucchero sarà perfettamente caramellato e avrà quindi assunto un colore ambrato. Spegnete il fuoco, aggiungete a filo la panna bollente mescolando con un cucchiaio di legno; fate molta attenzione a non schizzarvi, poi spegnete e fate intiepidire. 

A questo punto togliete la pasta dal frigo e stendetela su un piano spolverizzato di amido di mais, fino a ottenere uno spessore di circa 5 mm. Usando la forma che preferite o un bicchiere, ricavatene tanti biscotti; impastate i ritagli senza lavorarli troppo e procedete nello stesso modo, fino a usare tutto l’impasto.

• Appoggiate i biscotti sulla placca ricoperta di carta da forno, poneteli in forno già caldo a 180°C (funzione statica) e cuoceteli per circa 10 minuti. Quando il bordo dei dolcetti inizia a colorirsi appena, levate la teglia dal forno e aspettate qualche minuto. Per togliere i biscotti usate una palettina sottile e piatta, con attenzione per non romperli, e adagiateli su un piano finché saranno freddi.

Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria, senza scaldarlo troppo, poi versatelo dentro un piccolo cono di carta da forno. Riempite un secondo cono con la salsa mou che ormai sarà molto densa e appena tiepida.

• Tagliate la punta dei piccoli coni di carta da forno e con questi decorate a piacere i vostri biscottini, facendo indurire le decorazioni prima di servirli.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Potete anche sostituire metà dose di noci con delle nocciole, oppure aggiungere un po’ di uvetta o cioccolato in gocce (in questo caso evitate di decorare i biscotti con il caramello).

• Quando il caramello si avvicina ad avere il colore che desiderate (ambrato chiaro) dovete stare molto attenti che non continui a cuocere, perché rischierebbe di assumere un colore scuro e un sapore molto amaro e sgradevole. In genere si abbassa la fiamma, ma potete anche allontanare il pentolino dal fuoco per raffreddare il composto, e poi rimettetelo alternando le fasi. Se però vedete che lo zucchero tende a scurire troppo, mettete il pentolino direttamente in una ciotola con acqua fredda: fate molta attenzione che neppure una minima goccia vada nello zucchero, altrimenti schizzerà e tutto si cristallizzerà, senza più potersi caramellare.

• Per realizzare i coni di carta da forno: piegate un quadrato di carta in modo da ottenere un triangolo. Sovrapponete i due angoli della base del triangolo e arrotolateli a cono. Piegate le punte che fuoriescono dal cono verso l'interno e fissatele bene. Quindi riempite il cono per poco più della metà, tagliate la punta e utilizzatelo per decorare i vostri dolcetti. 

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. Una sorprendente deliziaaaaaa

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento