Krumiri al cioccolato

Krumiri al cioccolato
  • teglia da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    30 min

  • Calorie a porzione

    560 Kcal

  • Note

    1 ora di riposo


4,8 stelle in base a 8 recensioni

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei biscotti fragranti appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e picci... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 320 g di Farina 1
  • 100 g di Cioccolato fondente
  • 140 g di Zucchero semolato
  • 120 g di Burro
  • 20 g di Cacao amaro
  • 1 Uovo
  • 2 Tuorli
  • 1 baccello di Vaniglia
  • Sale
Preparazione

• Togliete il burro dal frigo e tagliatelo a pezzetti perché si ammorbidisca prima. Versate lo zucchero in una ciotola capiente e unite un pizzico di sale.

• Tagliate la bacca di vaniglia per lungo, raschiate via la polpa interna nera che contiene i semini e mescolatela allo zucchero.

• Mettete il burro ormai morbido nella ciotola dello zucchero e lavorate il composto con una spatola. Aggiungete l’uovo e i tuorli leggermente sbattuti; usate le fruste elettriche per amalgamare bene gli ingredienti ma senza montare il composto.

• Aggiungete via via la farina setacciata col cacao, mescolando con la spatola; poi lavorate con le mani finché il composto avrà la consistenza della pasta frolla. Copritelo con pellicola e mettetelo a riposare per almeno 1 ora in un posto fresco e asciutto.

• Se avete la trafila in bronzo, usate quella a forma di stella e passatevi l’impasto; formate dei lunghi bastoncini che appoggerete sulla placca rivestita di carta da forno. Tagliateli poi per formare dei biscottini lunghi circa 8 cm e incurvateli nella tipica forma del krumiro.

• Se non possedete la trafila, inserite poco impasto alla volta in un sac-à-poche resistente (ottimi sono quelli di tela cerata) con una bocchetta stellata (se possibile in metallo) con apertura di poco più di 1 cm. Strizzate forte la tela e spingete l’impasto attraverso la bocchetta aiutandovi con un dito; formate i krumiri uno alla volta, appoggiandoli sulla carta da forno, poi incurvateli. Se avete tempo, copriteli con pellicola e fateli riposare qualche ora in frigo (anche fino a 12 ore); poi, prima di infornarli, teneteli fuori dal frigo per una decina di minuti.

• Metteteli in forno già caldo a 200°C (funzione ventilata), abbassate subito a 180°C e cuoceteli per 20 minuti circa. Devono diventare ben croccanti e scuri, ma fate attenzione che non lo diventino troppo perché risulterebbero amari.  Se dopo il tempo stabilito risultano ancora troppo chiari, prolungate la cottura per qualche minuto. Sfornateli e fateli raffreddare.

• Spezzettate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria: il fondo del pentolino non deve toccare l’acqua e nessuno schizzo deve entrare nel cioccolato fuso, che si cristallizzerebbe.

• Appena il cioccolato è pronto, prendete i biscotti e tuffatevi le due estremità; sgocciolateli bene, appoggiateli su carta da forno e aspettate che il cioccolato si raffreddi e si solidifichi prima di servire i vostri krumiri.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• I krumiri si conservano fino a una settimana ben chiusi in una scatola di latta.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

8 Recensioni

  1. Fra i biscotti che preferisco

  2. buonissimi grazie

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento