Babà glassati

Babà glassati
  • teglia da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    1 H

  • Tempo di cottura

    12 min

  • Calorie a porzione

    600 Kcal

  • Note

    3 ore riposo + 12 ore raffreddamento


5 stelle in base a 2 recensioni

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei Babà glassati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. I Bab... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Per l'impasto
  • 250 g di Farina 0
  • 100 g di Burro
  • 5 Uova
  • 25 g di Zucchero semolato
  • 10 g di Lievito di birra fresco
  • Sale
  • Per la bagna
  • 200 ml di Acqua
  • 10 cl di Rum
  • 100 g di Zucchero semolato
  • 1/2 Arancia bio
  • 1/4 di baccello di Vaniglia
  • 1/2 stecca di Cannella
  • Per la glassa
  • 1 Albume
  • 200 g di Zucchero a velo
Preparazione

• Setacciate la farina per l’impasto in una ciotola piuttosto capiente. Disponetela a fontana e al centro ponete il lievito sbriciolato, mescolando bene. Versate le uova sbattute, poco alla volta, iniziando ad amalgamare gli ingredienti con la punta delle dita, poi impastate in modo energico, battendo il composto contro le pareti della ciotola per renderlo omogeneo. Lavoratelo per 8-10 minuti, alla fine copritelo con la pellicola e fatelo lievitare finché raddoppierà di volume: ci vorrà circa un'ora e mezza.

• Nel frattempo lasciate ammorbidire il burro in una ciotola. Poi unite lo zucchero, un pizzico di sale e lavoratelo con le fruste elettriche fino a ottenere una crema molto soffice.

• Riprendete l’impasto lievitato e lavoratelo ancora per 5 minuti, unendo il burro lavorato, un cucchiaio alla volta: aspettate che sia assorbito il precedente, prima di aggiungerne un altro.

• Lavorate ora l’impasto sul piano di lavoro, con forza e per almeno 15 minuti, sbattendolo varie volte sulla spianatoia. Aiutandovi con una spatola piatta (in acciaio o silicone), sollevate i bordi dell’impasto, che all’inizio sarà molto morbido, e girateli sul resto della pasta, procedendo così senza sosta, perché è questo che renderà ben alveolati i vostri babà. Appena l’impasto si staccherà facilmente dalle mani e presenterà delle bolle d’aria all’interno, sarà pronto: risulterà comunque molto morbido, l’importante è che non risulti appiccicoso. 

• Imburrate gli stampini previsti. Stringete un po' di impasto in una mano facendo uscire tra pollice e indice una pallina, staccatela e trasferitela in uno stampino; dovrà arrivare a circa metà altezza. Riempite poi così tutti gli stampini e appoggiateli su una teglia. Poneteli a lievitare in posto tiepido, finché saranno più che raddoppiati e l’impasto sarà fuoriuscito di circa 2 cm, formando una sorta di ‘cappuccio’.

• Trasferiteli in forno già caldo a 210°C (funzione statica) per 10-12 minuti circa, finché la superficie sarà di un colore dorato scuro. Sfornateli, fateli intiepidire e toglieteli dagli stampini, poi poneteli a raffreddare sulla griglia.

• Preparate la bagna. Ponete sul fuoco basso un pentolino con l’acqua, la scorza grattugiata d'arancia, il baccello di vaniglia inciso, la stecca di cannella e lo zucchero, finché quest’ultimo si sarà sciolto, poi fate raffreddare. Filtrate il liquido, aggiungete il rum e mescolate bene.

• Immergete nella bagna i babà, pochi alla volta, schiacciandoli sul fondo con la schiumarola perché si imbevano del liquido; riprendeteli con la schiumarola e strizzateli con una mano, senza sciuparli. Effettuate la stessa operazione un'altra volta e poi lasciate riposare i babà in frigo per almeno 12 ore.

• Preparate la glassa. Frullate l’albume con le fruste elettriche per circa 1 minuto. Aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo (setacciandolo via via) e continuate finché otterrete una crema liscia ma senza montare eccessivamente; se la glassa vi sembra troppo liquida, unite altro zucchero a velo: dovrete ottenere un composto abbastanza consistente, non troppo fluido ma cremoso. Se non la utilizzate subito, copritene la superficie con la pellicola alimentare perché non si secchi.

• Versate la glassa sulla superficie dei babà, aiutandovi con un cucchiaio; se lo gradite potete decorare i dolcetti con confettini colorati e codette di cioccolato, fate solidificare e servite.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• La preparazione dei babà può sembrare molto complicata, ma non è così, è soltanto lunga: è importante leggere e capire bene i vari passaggi prima di iniziare la lavorazione, seguire le fasi con attenzione e armarsi di pazienza!

• Naturalmente se avete l’impastatrice la realizzazione di questa ricetta risulterà senza dubbio più semplice e meno faticosa: la procedura comunque rimane la stessa.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. DELIZIOSA mmmmm *********

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento