Baci di dama

Baci di dama
  • teglia da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    35 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    780 Kcal

  • Note

    1 ora di frigorifero


5 stelle in base a 4 recensioni

Quanti dolci squisiti e sfiziosi, semplici, economici e veloci, si possono preparare attingendo alla tradizione? I Baci di dama, dolcetti piemontesi originari di Tortona, sono uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste important... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 120 g di Farina 0
  • 100 g di Fecola di patate
  • 180 g di Burro
  • 200 g di Mandorle non pelate
  • 40 g di Cacao amaro
  • 180 g di Zucchero semolato
  • Sale
  • Per farcire
  • 100 g di Cioccolato fondente
Preparazione

• Tagliate il burro a pezzetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.

• Tritate le mandorle nel mixer con metà dose di zucchero fino a ottenere una farina fine e uniforme. Raccoglietela in una terrina capiente e unite la farina, la fecola, il cacao, il sale e il resto dello zucchero.

• Aggiungete alle farine il burro ammorbidito e incominciate ad impastare molto rapidamente con le dita (l’impasto non deve scaldarsi). Una volta ottenuto un impasto liscio e morbido, avvolgetelo nella pellicola alimentare e trasferitelo in frigorifero per almeno un'ora.

• Tirate fuori l’impasto e lavoratene velocemente una piccola quantità (circa 1/4 alla volta) su una spianatoia leggermente infarinata, formando un filoncino del diametro di circa 2 cm. Tagliatelo a tocchetti e con le mani formate delle piccole palline, che andrete ad adagiare su una placca rivestita di carta forno.

• Infornate i dolcetti a 160°C per 15-20 minuti. Quando i biscotti saranno appena dorati (attenzione a non tostarli!) sfornate e lasciate raffreddare.

• Nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria e, quando i biscotti saranno tiepidi, con l’aiuto di un cucchiaino o di una siringa da pasticciere versate sulla base appiattita un po' di cioccolato fondente, poi sovrapponete un altro biscottino. 

• Ponete i baci di dama in pirottini monoporzione o su un vassoio da portata e servite. 

Emilia Daniele

I consigli di Emilia

• Al posto delle mandorle potete usare le nocciole, con le quali si confeziona la ricetta più ‘classica’ dei baci di dama.

• In questa versione abbiamo aggiunto all’impasto il cacao, ma potete prepararli anche senza.

• Non prevedendo uova, i baci di dama si possono conservare anche 4-5 giorni ben chiusi in una scatola di latta.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. BUONISSIMI!!!!

  2. Tamara_zz 13 Ottobre 2016

    buonissimi

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento