Ciambelline allo zucchero di canna

Ciambelline allo zucchero di canna
  • teglia da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    290 Kcal

  • Note

    2 ore di lievitazione


4,8 stelle in base a 6 recensioni

Non tutte le ciambelle riescono con il buco… ma le soffici e profumate Ciambelline allo zucchero di canna preparate con le ricette di Spadellandia sicuramente sì: sono certificate! Non c’è niente di meglio che gustare dei dolcetti... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 250 g di Farina 0
  • 50 g di Zucchero di canna
  • 30 g di Burro
  • 3 Tuorli
  • 50 ml di Latte
  • 50 ml di Acqua
  • 1 Limone bio
  • 1/2 bustina di Lievito di birra secco
  • Cannella in polvere
  • Sale
  • Olio di semi di arachidi o di girasole (per friggere)
  • Per la decorazione
  • 1 cucchiaino di Cannella in polvere
  • 60 g di Zucchero di canna
Preparazione

• Preparate l’impasto per le ciambelline. Setacciate la farina con un pizzico di sale e disponetela a fontana sulla spianatoia; al centro ponete un pizzico di cannella, lo zucchero, il lievito, l’acqua, il latte, i tuorli appena sbattuti, il burro tagliato a pezzetti e la scorza del limone.

• Lavorate per amalgamare tutti gli ingredienti, poi continuate a lavorare per 5 minuti, in modo da ottenere un impasto liscio e morbido. Trasferitelo in una ciotola capiente, praticatevi un taglio a croce e copritelo con la pellicola; mettetelo a lievitare in un posto tiepido per un’ora circa, lontano da correnti d’aria, finché avrà raddoppiato il suo volume.

• Riprendete l’impasto e lavoratelo di nuovo per 5 minuti, poi fatelo lievitare ancora per 30 minuti.

• Ponete l’impasto sulla spianatoia e stendetelo allo spessore di circa 1 cm e mezzo; ritagliate le ciambelline usando un coppapasta di circa 6 cm di diametro, per il foro centrale usatene uno piccolo, di 1-2 cm. Se non avete il coppapasta potete usare due bicchieri di vetro sottile, delle due misure indicate, con il bordo leggermente infarinato.  Appoggiate le ciambelle su un telo pulitissimo appena infarinato, copritele con la pellicola trasparente e ultimate la lievitazione: dopo mezz’ora saranno quasi raddoppiate di volume.

• Versate abbondante olio in una pentola con pareti abbastanza alte, grande abbastanza perché possano starci insieme al massimo 4 ciambelle, e mettetela a fuoco medio. Provate con uno stecchino in legno la temperatura: quando si formeranno delle bollicine a contatto del legno, potete iniziare a friggere.

• Mettete 4 ciambelline alla volta nell’olio, giratele appena vedete che prendono colore e fatele dorare anche dall’altra parte; se si scuriscono troppo velocemente, abbassate appena la fiamma. Quando sono pronte scolatele e appoggiatele su carta assorbente perché rilascino l’unto eccessivo.

• Quando avete fritto tutte le ciambelline, passatele uniformemente nello zucchero di canna, che avrete mescolato con la cannella. Servitele calde.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

6 Recensioni

  1. golosissime

  2. Taglialatela 8 Gennaio 2017

    O T T I ME

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento