Matassine fritte allo zucchero vanigliato senza glutine

Matassine fritte allo zucchero vanigliato senza glutine
  • vassoio da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    40 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    480 Kcal

  • Note

    30 minuti di riposo


5 stelle in base a 3 recensioni

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante delle Matassine fritte allo zucchero vanigliato che dalla cucina invade tutta la casa richiamando ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 300 g di Preparato per torte e biscotti senza glutine
  • 30 g di Burro
  • 2 Uova
  • 50 g di Zucchero semolato
  • 1 Arancia bio
  • 1 bicchiere da 10 cl di Vino bianco
  • 1/2 bustina di Vanillina
  • Bicarbonato di sodio
  • Amido di mais (maizena)
  • 2 cucchiai di Zucchero a velo
  • Olio di semi di arachidi o di girasole (per friggere)
  • Sale
Preparazione

● Fondete il burro a bagnomaria. Sbattete leggermente le uova.

● Setacciate sul piano di lavoro il preparato con un pizzico di sale, la punta di un coltello di bicarbonato e la vanillina. Disponete a fontana e mettete al centro le uova, il burro fuso, lo zucchero, la scorza d’arancia grattugiata, il vino e iniziate ad incorporare gli ingredienti fra loro (partendo da quelli ‘centrali’), prima con una forchetta e poi a mano, impastando energicamente per almeno 10 minuti finché l’impasto risulterà elastico ma leggermente appiccicoso. 

● Create una palla con l’impasto, trasferitela su un canovaccio appena infarinato con l'amido di mais e fatela riposare almeno mezzora. Nel frattempo raschiate bene la superficie della spianatoia in modo da rimuovere eventuali frammenti di pasta.  

● Dividete la pasta in pezzi grandi quanto un’arancia e stendetene uno alla volta con il matterello sulla spianatoia leggermente infarinata con l'amido fino a ottenere sfoglie oblunghe e spesse 2-3 mm. Lasciatele asciugare per 5 minuti su canovacci leggermente infarinati.

● Tagliateli a striscioline larghe 1/2 cm, poi prendete circa 10 striscione alla volta (o meno, dipende da quanto le avete fatte lunghe) e ‘ammassatele’ fra loro, senza schiacciarle troppo.

● Friggete le matassine in abbondante olio di semi caldo, ma non mettetene più di 4 alla volta, l’olio si abbasserebbe troppo di temperatura e i dolcetti ne assorbirebbero troppo. Girateli quando sono dorate e cuoceteli anche dall’altro lato.

● Scolate le matassine e adagiatele su carta assorbente. Fatele riposare 10 minuti e poi cospargerle con zucchero a velo setacciato.

Emilia Daniele

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. che groviglio di bontŗ!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento