Meringhe variegate al cioccolato

Meringhe variegate al cioccolato
  • teglia da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    4 H

  • Calorie a porzione

    470 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 3 recensioni

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante delle Meringhe variegate al cioccolato che dalla cucina invade tutta la casa richiamando i bambini... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 200 g di Albumi
  • 200 g di Zucchero semolato
  • 200 g di Zucchero a velo
  • 40 g di Cioccolato fondente
  • 1/2 Limone
  • Sale
Preparazione

Spezzettate il cioccolato, mettetelo in un pentolino e lasciatelo fondere a bagnomaria; quindi toglietelo subito dal fuoco e lasciatelo intiepidire: dovrà comunque restare abbastanza cremoso e fluido.

● Prima di preparare le meringhe accendete il forno a 100°C (modalità ventilata); preparate anche la placca, ungendola leggermente e ricoprendola con carta da forno, che così non si muoverà.

● In una ciotola alta e capiente montate con le fruste elettriche l’albume (a temperatura ambiente) insieme allo zucchero semolato e qualche goccia di limone, per circa 5 minuti.

 ● Unite a pioggia, poco alla volta, lo zucchero a velo setacciato, continuando a mescolare con le fruste; montate ancora fino a che il composto risulterà ben lucido e assolutamente fermo.

● Unite al composto il cioccolato ormai tiepido (ma sempre cremoso), e mescolate poco in modo che il cioccolato non si incorpori del tutto, ottenendo così l'aspetto variegato.

● Trasferite il composto in un sac à poche con il beccuccio a stella; sulla placca del forno preparata formate dei dischetti di impasto, ben distanziati fra loro.

● Infornate i dolcetti nel forno ormai caldo, per circa 4 ore circa, fino a quando le meringhe saranno completamente asciutte.

● Sfornate le meringhe e aspettate qualche minuto; staccatele delicatamente con l'aiuto di una spatola piatta, appoggiatele su un piano e fatele raffreddare prima di gustarle.

Lia Pisano

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. OTTIMEEEEEEE

  2. buonissime

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento