Quadrotti croccanti alla frutta secca

Quadrotti croccanti alla frutta secca
  • teglia da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    50 min

  • Calorie a porzione

    530 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 4 recensioni

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei Quadrotti croccanti alla frutta secca appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa ri... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 120 g di Mandorle pelate
  • 80 g di Nocciole pelate
  • 80 g di Noci sgusciate
  • 60 g di Cedro candito
  • 60 g di Arance candite
  • 60 g di Fichi secchi
  • 2 Albumi
  • 80 g di Zucchero semolato
  • 100 g di Miele di acacia
  • 1 pizzico di Cannella in polvere
  • 1 pizzico di Noce moscata
  • 1 pizzico di Zenzero in polvere
  • 4 Fogli d'ostia
  • 20 g di Burro
  • Per completare
  • 40 g di Zucchero a velo
Preparazione

• Rivestite con l’apposita carta una placca da forno, distribuitevi le mandorle, le nocciole e le noci e fatele tostare in forno preriscaldato a 160°C per 10 minuti circa; giratele ogni tanto con una spatola piatta, così che si tostino in modo omogeneo. Sfornatele, lasciatele raffreddare e quindi spellatele.

• Tagliate a piccoli pezzetti il cedro, l’arancia canditi e i fichi secchi.

• In una casseruola fate sciogliere a fiamma bassa lo zucchero insieme al miele e al burro; togliete dal fuoco e unitevi la frutta secca e quella candita. Aspettate qualche minuto perché l'impasto si intiepidisca, aggiungete anche gli albumi e le spezie e mescolate bene. 

• Con le ostie rivestite il fondo di una teglia antiaderente rettangolare, versatevi il composto formando uno spessore di 2-3 cm e infornate a 160°C per circa 40 minuti. 

• Sfornate e lasciate raffreddare; prima di servire tagliate a pezzetti il dolce e spolverate con lo zucchero a velo.

Lia Pisano

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. Vi seguo sempre, perchť proponete piatti semplici, sempre bgen spiegati, e che sono sempre ben accolti in famiglia. Continuate cosž. cercherÚ di farvi conoscere!

  2. ottimi davvero

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento