Struffoli napoletani

Struffoli napoletani
  • vassoio da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    470 Kcal

  • Note

    2 ore di riposo


5 stelle in base a 2 recensioni

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante degli Struffoli napoletani appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grand... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 400 g di Farina 0
  • 50 g di Burro
  • 4 Uova
  • 80 g di Zucchero semolato
  • 1 Limone bio
  • 1 Arancia bio
  • 120 g di Miele millefiori
  • Zucchero a velo
  • Olio di semi di arachidi o di girasole (per friggere)
  • Sale
Preparazione

• Setacciate la farina, disponetela a fontana in una ciotola larga; versate al centro il burro ammorbidito a pezzetti, 3/4 dello zucchero, le uova, un pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone e dell’arancia.

• Mescolate con un cucchiaio di legno, poi lavorate con le mani fino a ottenere un impasto liscio. Coprite con la pellicola alimentare e fate riposare fuori dal frigo per almeno 2 ore.

• Trascorso il tempo indicato, formate con la pasta dei bastoncini dello spessore di 1 cm e tagliateli a piccoli pezzetti con un coltello a lama liscia.

• In una padella fonda scaldate l'olio: provate a inserire un stecchino lungo, se si formano subito delle bollicine sarà alla temperatura giusta. Friggete i pezzetti di pasta, pochi alla volta, finché diventano dorati; scolateli via via con la schiumarola e adagiateli sulla carta assorbente, così che perdano l'olio in eccesso.

• In una casseruola capiente, a fiamma bassa, sciogliete lo zucchero avanzato con il miele. Versate gli struffoli e lasciateli sul fuoco per circa 3 minuti, mescolando in modo che si impregnino bene del miele; sistemateli sui piatti da portata creando dei mucchietti e spolverizzate con lo zucchero a velo.

Rossana Secchi

I consigli di Rossana

• La ricetta tradizionale prevede l'aggiunta di confettini colorati e pezzetti di frutta candita (in genere cedro e/o arancia), da usare come decorazione dopo aver formato i mucchietti di struffoli. Inoltre sulla tavola napoletana delle feste spesso vengono serviti modellati a ghirlanda. Se volete farlo, basterà versare gli struffoli caldi su un vassoio, sul quale avrete messo al centro un bicchiere capovolto, e dare la forma tonda usando un mestolo in legno. In questo modo gli struffoli si raffredderanno intorno al bicchiere, mantenendo il classico foro centrale della ghirlanda.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. Tamara_zz 13 Ottobre 2016

    buonissimi, una vera specialitŕ

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento