Tortine ripiene alle mele cotogne e cioccolato

Tortine ripiene alle mele cotogne e cioccolato
  • vassoio da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    40 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    660 Kcal

  • Note

    30 minuti di riposo


4,8 stelle in base a 6 recensioni

Quanti dolci squisiti e sfiziosi, semplici, economici e veloci, si possono preparare con un po' di fantasia? Le Tortine ripiene alle mele cotogne e cioccolato sono uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, n... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 200 g di Farina 0
  • 80 g di Zucchero semolato
  • 2 cucchiai di Marsala secco
  • 100 ml di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Per la farcitura
  • 400 g di Confettura di mele cotogne
  • 200 g di Cioccolato fondente
  • 80 g di Pinoli
  • 4 cl di Alchermes
  • 1 Limone bio
Preparazione

• Setacciate la farina sul piano di lavoro e disponetela a fontana, quindi mettete al centro lo zucchero, l’olio, il Marsala e un pizzico di sale. Impastate con le mani fino a ottenere un composto sodo e omogeneo, aggiungendo eventualmente poca acqua fredda. Fatelo riposare avvolto nella pellicola alimentare per circa 30 minuti.

• Lavate con cura il limone, grattugiatene la scorza e ponetela in un ciotolino.

• Fate fondere il cioccolato a bagnomaria. Scaldate la marmellata di mele cotogne diluendola con qualche goccia di acqua. Versate la marmellata calda nel cioccolato fuso, unite la scorza del limone e l’alchermes, sempre girando con un mestolo per amalgamare, e poi fate intiepidire.

• Stendete la pasta e con l’aiuto del mattarello tiratela a 1-2 mm di spessore; quindi utilizzatene circa 2/3 per foderare gli stampini scelti, imburrati e infarinati.

• Bucherellate il fondo delle tortine con una forchetta, riempite con la farcia e coprite con la pasta rimasta, eliminandone l’eccesso e sigillando bene i bordi. Decorate con i pinoli e cuocete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 20 minuti.

Rossana Secchi

I consigli di Rossana

• Per fondere il cioccolato a bagnomaria: mettete il cioccolato in una pentolina con due manici, che appoggerete su un’altra pentola appena più grande, dove avrete messo poca acqua a scaldare. Il fondo del pentolino piccolo non deve toccare l’acqua, ma si scalderà a contatto del vapore. Tenete sotto controllo il cioccolato e mescolatelo con un mestolino in silicone piatto. Appena vedete che il cioccolato si è sciolto, spegnete il fuoco e togliete il pentolino. Se il cioccolato si dovesse solidificare, basta rimettere la pentolina, per poco tempo, nella pentola con l’acqua e tenerlo sopra finché si scioglie di nuovo.

• Con i ritagli della pasta potete creare delle decorazioni a piacere, con cui decorare la superficie dei dolcetti, che spennellerete con tuorlo d’uovo, sbattuto con un po’ di latte.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

6 Recensioni

  1. Delizioso dolcetto

  2. ottime

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento