Bavarese di yogurt e pesca

Bavarese di yogurt e pesca
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    10 min

  • Calorie a porzione

    330 Kcal

  • Note

    4 ore e 10 minuti di riposo


5 stelle in base a 3 recensioni

La Bavarese di yogurt e pesca è un dessert a base di frutta sfizioso e delicato, che saprà conquistarvi al primo assaggio e al quale i vostri commensali non potranno resistere! Si tratta un’idea dolce semplice e veloce, per portare ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 600 g di Yogurt greco
  • 1 Pesca
  • 4 Fragole
  • 2 Albumi
  • 4 cucchiaini di Zucchero a velo
  • 10 cucchiai di Miele di acacia
  • 100 ml di Latte
  • Aroma di vaniglia
  • 4 g di Gelatina in fogli
  • Sale
Preparazione

● Mettete a bagno la gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti, quindi scolatela e strizzatela. 

● Sbucciate la pesca, privatela del nocciolo e frullatela con lo zucchero a velo; versatela in un pentolino con un filo d’acqua e fatela cuocere per 10 minuti circa, poi lasciatela raffreddare.

● Lavorate lo yogurt, l'aroma di vaniglia e il miele in una ciotola, mescolando bene con la frusta a mano.

● In una seconda ciotola montate a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale, usando le fruste elettriche.

● Mettete il latte in un pentolino e unite i fogli di gelatina, scaldate su fuoco basso mescolando finché si sarà sciolta. Versate il liquido ottenuto in una terrina capiente e aggiungete, poco alla volta, il composto di yogurt e miele: mischiate sempre con la frusta perché non si formino grumi.

Unite poi gli albumi preparati, un cucchiaio alla volta, amalgamando bene con movimenti delicati dal basso verso l’alto, per non smontarli. 

● Dividete la mousse ottenuta nei bicchieri (o se preferite nelle coppette) che occorrono, distribuitevi sopra la coulis alla pesca e fate riposare in frigo per 4 ore. 

● Al momento di servire, guarnite i bicchierini con le fragole, mondate e affettate, e portate in tavola.

Margherita Pini

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. che golaaaaaaa

  2. Mi piace. La facciamo una di queste sere #Giovy

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento