Biancomangiare con canditi

Biancomangiare con canditi
  • stampo da 4 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    15 min

  • Calorie a porzione

    420 Kcal

  • Note

    4 ore di riposo


4,8 stelle in base a 4 recensioni

Il Biancomangiare con canditi è un dolce sfizioso, originale ed economico perché a base di pochi ingredienti di stagione. Seguendo passo passo la nostra ricetta otterrete un Biancomangiare con canditi davvero irresistibile, idea... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 80 g di Amido di mais (maizena)
  • 120 g di Zucchero semolato
  • 800 ml di Latte di mandorla
  • Cannella in polvere
  • Per la gelatina
  • 20 g di Amido di mais (maizena)
  • 70 g di Zucchero semolato
  • 200 ml di Acqua
  • Per guarnire
  • Ciliegia candita
  • Mango candito
  • Zucca candita
Preparazione

• Per prima cosa preparate la gelatina. Tenete da parte 1 tazzina di acqua e portate a bollore, a fiamma bassa, il resto dell'acqua insieme allo zucchero e al succo di limone spremuto.

• Stemperate l’amido nell’acqua fredda tenuta da parte, quindi appena lo sciroppo arriva a bollore, versatevi a filo il composto con l’amido, mescolando accuratamente con una frusta a mano; lasciate cuocere per un paio di minuti, fino quando il composto si sarà leggermente addensato. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

• Tagliate la frutta candita nel modo che più vi piace e tenetela da parte.

• Appena la gelatina sarà tiepida, versatela in uno stampo per budini ad anello, quindi adagiatevi la frutta candita, in modo da creare una decorazione di vostro gradimento. Mettete a solidificare in frigo.

• Passate alla preparazione del biancomangiare. In una casseruola versate l’amido setacciato, lo zucchero e un pizzico di cannella. Quindi unite il latte di mandorla versandolo poco per volta e a filo e mescolando bene con la frusta a mano, in modo da non formare grumi. Una volta incorporato tutto il liquido mettete la casseruola sul fuoco e fate cuocere a fiamma bassa, e sempre mescolando, fino a quando il composto inizierà ad addensarsi. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

• Riprendete lo stampo dal frigorifero, versate sopra la gelatina il biancomangiare, livellate la superficie e riponete in frigo per almeno 4 ore. 

• Al momento di servire immergete in acqua calda lo stampo per pochi secondi, quindi asciugate l'esterno con un canovaccio e rigirate il dolce in un piatto. Sfilate lo stampo e servite immediatamente il vostro dolce.

Lia Pisano

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. rosaria Lupi 5 Luglio 2018

    ottimo

  2. ma che gola che fa venireeeeeee

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento