Budino di yogurt

Budino di yogurt
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    5 min

  • Calorie a porzione

    440 Kcal

  • Note

    2 ore e 20 minuti di riposo


5 stelle in base a 1 recensione

Il Budino di yogurt è un dolce al cucchiaio sfizioso e raffinato, dal gusto irresistibile e molto scenografico. In pochissimi minuti di preparazione, otterrete un Budino di yogurt molto goloso, ottimo come fine pasto gustoso per tutta la fa... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 240 g di Yogurt bianco intero
  • 240 ml di Panna fresca
  • 100 ml di Latte intero
  • 60 g di Zucchero semolato
  • 1 baccello di Vaniglia
  • 6 fogli di Gelatina
  • Per la salsa
  • 1 Arancia bio
  • 80 g di Zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di Acqua
  • Per guarnire
  • 1 Arancia bio
  • Menta fresca
Preparazione

• Lasciate ammorbidire i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda per circa 10 minuti.

• Ponete al fuoco il latte e la panna con l’interno del baccello di vaniglia a fiamma bassa; quando sta per bollire spegnete e filtrate la preparazione.

• Unite lo zucchero e i fogli di gelatina strizzati e mescolate perché si sciolgano del tutto.

• Versate lo yogurt in una ciotola capiente e unite a filo il latte e la panna ancora caldi, rimestando sempre la frusta per non formare grumi.

• Distribuite il composto ottenuto negli stampini occorrenti, fateli intiepidire e poi trasferiteli in frigo per circa 3 ore.

• Preparate la salsa. Spremete l'arancia e filtratene il succo..

• Mettete al fuoco un pentolino con l’acqua e lo zucchero e fatelo sciogliere a fiamma bassa, facendolo addensare ma senza caramellare.

• Aggiungete il succo d'arancia, spegnete e mescolate finché si sarà ben amalgamato.

• Quando i budini si saranno ben rassodati, adagiate per 1 secondo la base degli stampini in acqua bollente, asciugateli, poi rovesciateli sui piattini individuali e distribuitevi la salsa all’arancia. Decorateli a piacere con spicchi d’arancia pelati al vivo, foglioline di menta e servite subito.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Per pelare al vivo gli agrumi, cioè togliere la scorza, la parte bianca e le pellicole che rivestono ogni spicchio tagliare via le due calotte al frutto. Con un coltellino affilato eliminate il resto della scorza, compresa la parte bianca e la membrana trasparente, con movimenti dall’alto in basso: otterrete la parte esterna degli spicchi senza la pellicola. Infilate il coltellino tra polpa e membrana interna degli spicchi, ruotatelo dall’altra parte e staccherete così lo spicchio “nudo”. Mentre effettuate queste operazioni tenete sotto il frutto una ciotola, così raccoglierete il succo e lo potrete riutilizzare.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. Fabrizio 2 Aprile 2020

    SPETTACOLO

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento