Mele al forno al Vin Santo

Mele al forno al Vin Santo
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    10 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    380 Kcal

  • Note

    30 minuti di ammollo


5 stelle in base a 4 recensioni

Le Mele al forno al Vin santo sono dei dessert a base di frutta sfiziosi e profumati, che sapranno conquistarvi al primo boccone e ai quale i vostri commensali non potranno resistere! Si tratta un’idea dolce molto semplice e veloce, per portare i... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 4 Mele Golden
  • 20 cl di Vin santo
  • 80 g di Uvetta
  • 60 g di Pinoli
  • 4 Biscotti secchi
  • 1 Arancia bio
  • 40 g di Zucchero di canna
  • Cannella in polvere
Preparazione

• Versate il Vin santo in una ciotola e lasciatevi in ammollo l’uvetta, per circa 30 minuti. Grattugiate un po’ di scorza di arancia e aggiungetela all’uvetta. Spremete l'agrume e conservatene il succo.

• Lavate le mele, togliete il torsolo con l’attrezzo apposito; se non l’avete, usate un coltellino a lama lunga e sottile. Conservate la parte superiore, quella con il picciolo. Allargate un po’ il foro (sempre usando l’attrezzo) e appoggiate le mele su una teglia antiaderente, non troppo grande ma che le contenga bene. Bagnate l’interno dei frutti con un po’ di succo d'arancia, lasciando che il liquido fuoriesca dal foro.

• In una ciotola a parte mescolate i biscotti sbriciolati, i pinoli e l’uvetta con le scorze scolate (conservate il Vin santo) e un pizzico di cannella.

• Riempite con questo composto il foro delle mele, pigiandolo bene ma facendo attenzione che non esca dal fondo. Completate la farcitura con lo zucchero di canna e coprite con il pezzettino di torsolo col picciolo, tenuto da parte.

• Versate il Vin santo tenuto da parte sul fondo della teglia, coprite con carta di alluminio e cuocete le mele in forno già caldo a 160°C (funzione statica), per 20 minuti. Se il liquido si asciugasse troppo, versate poca acqua o un altro po’ di Vin santo. Levate l’alluminio e cuocete altri 20 minuti circa, finché le mele si saranno ammorbidite. Verificate la cottura infilzando uno stecchino di legno sul lato di un frutto: se entra bene le mele sono pronte, altrimenti prolungatene la cottura. Fate sempre in modo che nella teglia rimanga sempre un po’ di liquido.

• Lasciate intiepidire le mele e distribuitele nei piattini individuali, versandovi sopra il sughetto rimasto nella teglia, scaldato leggermente e diluito appena se risultasse troppo denso.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. da provare. consiglio

  2. assolutamente da provare

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento