Buccellato siciliano

Buccellato siciliano
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    1 H

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    840 Kcal

  • Note

    2 ore di frigo + 24 ore di riposo


5 stelle in base a 3 recensioni

Per celebrare le feste come si deve è d'obbligo portare in tavola un dolce natalizio davvero speciale come il Buccellato siciliano, un dessert squisito e molto scenografico con il quale farete colpo di sicuro sui vostri ospiti che non potranno resist... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Per la pasta
  • 250 g di Farina 0
  • 150 g di Semola rimacinata di grano duro
  • 150 g di Burro
  • 1 Uovo
  • 150 g di Zucchero semolato
  • 3 g di Ammoniaca per dolci
  • Sale
  • Per il ripieno
  • 40 g di Gherigli di noce
  • 40 g di Pistacchi sgusciati
  • 80 g di Mandorle pelate
  • 40 g di Nocciole pelate
  • 150 g di Zuccata
  • 200 g di Fichi secchi
  • 50 g di Uvetta
  • 1 cucchiaio di Cacao amaro
  • 50 g di Cioccolato fondente
  • 100 g di Marmellata di arance
  • 1 cucchiaino di Cannella in polvere
  • Per la copertura
  • 4 cucchiai di Miele di fiori d’arancio
  • 4 cucchiai di Marmellata di arance
  • 40 g di Granella di pistacchi
  • 2 cucchiai di Acqua
Preparazione

• In una terrina mescolate lo zucchero, le due farine, l’ammoniaca e pizzico di sale. Aggiungete il burro tagliato a pezzettini e lavorate velocemente con le dita, in modo da ottenere delle briciole. Versate l’uovo al centro e lavorate solo quel tanto che basta a ottenere un composto morbido; fatene una palla e schiacciatela, copritela con la pellicola alimentare e fatela riposare in frigo per circa 2 ore.

• Frullate nel robot tutta la frutta secca in modo grossolano, poi versatela poi in una ciotola capiente. Se usate il mixer, frullatela poco alla volta.

• Con un coltello grande o con la mezzaluna tritate i fichi secchi e la zuccata (zucca candita), quindi trasferiteli nella ciotola. Unite anche il cioccolato spezzettato con il coltello, l’uvetta, la cannella, il cacao e la marmellata, mescolate fino a ottenere un composto amalgamato e compatto. Coprite la ciotola con la pellicola e trasferitela in frigo per circa un'ora.

• Riprendete la pasta e stendetela su un foglio di carta da forno, leggermente infarinato, in modo da formare un rettangolo di circa 15 cm x 30 cm.

• Disponete il composto di frutta secca al centro, avvolgetegli intorno la pasta frolla, prima ottenendo un cilindro abbastanza lungo e stretto, poi chiudetelo formando un cerchio: sigillatelo bene nei punti dove vengono a contatto le due estremità del cilindro.

• Trasferite il dolce sulla placca aiutandovi con la carta da forno e incidete (o meglio 'pizzicate') la superficie del buccellato in modo che si intraveda il ripieno.

• Scaldate il forno a 180°C (funzione statica), infornate e cuocete il buccellato per circa mezzora.

• Fate scaldare in un pentolino la marmellata e il miele. Sfornate il buccellato e spennellate la superficie con questo liquido, cospargete con la granella di pistacchio e rimettetelo in forno per altri 5 minuti circa. Sfornatelo e fatelo raffreddare, quindi servitelo dopo almeno 24 ore. 

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Il buccellato si mantiene abbastanza a lungo, fino a una settimana.

• Per incidere la superficie del buccellato esiste un attrezzo apposito ma è ugualmente efficace una pinza per ghiaccio o un coltello affilato.

• Con questo nome è chiamato anche il “Buccellato di Lucca”, che è un tipico dolce toscano. È una sorta di pane lievitato molto semplice, con aggiunta di zucchero, uvetta, semi di anice e burro, che si degusta in qualsiasi periodo dell'anno, ma in modo particolare nel mese di settembre.

 

  


Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. buonissimo

  2. un classico di sicuro successo

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento