Ciambella alle mandorle senza glutine

Ciambella alle mandorle senza glutine
  • ciambella da 8 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    440 Kcal

  • Note


4,8 stelle in base a 4 recensioni

Non tutte le ciambelle riescono con il buco… ma le soffici ciambelle preparate con le ricette di Spadellandia sicuramente sì: sono certificate! Non c’è niente di meglio che iniziare la giornata con un dolce profumato rigorosamente... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 280 g di Preparato per torte e biscotti senza glutine
  • 125 g di Yogurt
  • 4 Uova
  • 220 g di Zucchero semolato
  • 20 g di Mandorle tritate
  • 1 Arancia bio
  • 100 ml di Olio di semi di girasole spremuto a freddo
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • 1/2 baccello di Vaniglia
  • Amido di mais (maizena)
  • Sale
  • Per la decorazione
  • 20 g di Mandorle pelate
  • Granella di zucchero
  • Zucchero semolato
Preparazione

• Tagliate la bacca di vaniglia per lungo e, con la lama del coltello, grattate via la polpa nera aromatica con i semini. Unitela allo zucchero in una ciotola capiente, aggiungete un pizzico di sale e le uova; montate tutto con le fruste elettriche, fino a ottenere un composto spumoso e chiaro.

• Sempre montando aggiungete poco alla volta l’olio e lo yogurt, poi unite la scorza grattugiata e il succo dell’arancia.

• Setacciate il preparato gluten free e il lievito, aggiungendoli poco alla volta e mescolando piano con una frusta a mano, senza stressare troppo il composto. Alla fine unite anche le mandorle tritate, sempre delicatamente.

• Versate il composto ottenuto in uno stampo da ciambelle (26 cm di diametro) unto con olio e infarinato leggermente con la maizena. Decorate la superficie cospargendovi le mandorle, un po' di granella di zucchero e di zucchero semolato, poi mettete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) e cuocete per circa 40 minuti.

• Sfornate la ciambella e aspettate che si sia intiepidita. Toglietela dallo stampo e appoggiatela su una gratella perché si raffreddi, quindi trasferitela su un vassoio e servitela.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. OTTIMAAAAAA

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento