Ciambellone con farina di mais e ricotta

Ciambellone con farina di mais e ricotta
  • Ciambellone da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    35 min

  • Calorie a porzione

    540 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Non c’è niente di meglio che iniziare la giornata con un Ciambellone con farina di mais e ricotta rigorosamente preparato in casa per un concentrato di dolcezza e bontà. Quanta nostalgia dei quaderni di una volta in cui le ricett... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 200 g di Farina di mais fumetto
  • 60 g di Farina 0
  • 40 g di Fecola di patate
  • 200 g di Ricotta fresca
  • 3 Uova
  • 200 g di Zucchero semolato
  • Zucchero a velo
  • 1 Limone bio
  • 1 baccello di Vaniglia
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • 100 g di Burro
  • Sale
Preparazione

• Fate sciogliere il burro a bagnomaria, spegnete e fatelo intiepidire controllando che resti sempre liquido.

Incidete il baccello di vaniglia, con la lama del coltello grattate via la polpa aromatica con i semini e aggiungetela allo zucchero, mescolando bene.

• Usando le fruste elettriche, sbattete le uova, lo zucchero aromatizzato e un pizzico di sale in una ciotola capiente, fino a ottenere un composto ben montato e soffice.

• Unite il burro a filo, sempre frullando, quindi anche la ricotta setacciata e la scorza di limone grattugiata.

• Alla fine aggiungete poco alla volta la farina di mais, la farina 0, la fecola e il lievito setacciati; con una frusta a mano mischiateli con movimenti lenti, dal basso verso l’alto.

• Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella da 26 cm di diametro  e versatevi il composto ottenuto.

• Trasferite il dolce in forno preriscaldato a 180°C (funzione statica) per circa 35 minuti.

 • Spegnete il forno e lasciate riposare il dolce senza aprire lo sportello per 2-3 minuti, quindi estraetelo e lasciatelo intiepidire.

• Togliete la ciambella dallo stampo, fatela raffreddare su una gratella e poi adagiatela su un piatto da portata; spolverizzatela con dello zucchero a velo e servitela.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Se non trovate la farina di mais tipo “Fumetto” (finissima e adatta per dolci e pasticceria in genere), potete usare anche quella “Fioretto”, che è sempre piuttosto fine. Non usate altri tipi di farina di mais, che renderebbero troppo granulosa la consistenza del dolce.

• In questa ricetta è molto importante che la ricotta si perfettamente scolata. Il sistema migliore, anche se non è il più veloce, prevede che la ricotta sia posta in un colino o un colapasta appoggiato su una ciotola abbastanza alta, così da raccogliere il siero prodotto. Coprite con pellicola e trasferitelo in frigo per una notte. Dopo circa 12 ore la ricotta sarà pronta per essere usata. Se volete fare le cose più velocemente, ponete la ricotta in un canovaccio a trama molto fitta, perfettamente pulito, e ‘strizzatelo’ sopra il lavello della cucina, in modo da far uscire più siero possibile.

• Setacciate sempre la ricotta che vi serve per un ripieno (che sia salato o dolce), così eviterete grumi difficili da eliminare; inoltre il composto risulterà più soffice. Per fare questa operazione servono pochi attrezzi: un setaccio a maglie fini, meglio se non stondato, e una spatola piatta. Se però avete solo il classico colino stondato, non ci sono problemi: aiutatevi con un cucchiaio per schiacciare la ricotta, ci vorrà appena un po’ più di tempo, ma riuscirete comunque nell'impresa. 

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. Una bontà, davvero da provare. Una di quelle torte semplici semplici e deliziose

  2. B U O N I S S I M I

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento