Crostata al ribes nero e crema speziata senza burro

Crostata al ribes nero e crema speziata senza burro
  • crostata da 8 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    25 min

  • Calorie a porzione

    460 Kcal

  • Note

    1 ora di riposo


5 stelle in base a 1 recensione

Oggi, che la voglia di tradizione e genuinità è sempre più diffusa, le crostate sono uno dei dolci da forno più richiesti e apprezzati da grandi e bambini, oltre a essere un dolce classico della tradizione italiana senza tempo e ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Per la frolla senza burro
  • 300 g di Farina 0
  • 50 g di Fecola di patate
  • 150 g di Zucchero semolato
  • 2 Uova bio
  • 100 ml di Olio di semi di girasole spremuto a freddo
  • 2 cucchiai di Acqua
  • 1 pizzico di Cannella in polvere
  • 1 Limone bio
  • 1 pizzico di Lievito per dolci
  • Sale
  • Per la crema senza uova
  • 40 g di Amido di mais (maizena)
  • 15 g di Fecola di patate
  • 60 g di Zucchero semolato
  • 400 ml di Latte scremato
  • 1 Limone bio
  • 1 baccello di Vaniglia
  • 1 pizzico di Cannella in polvere
  • 4 Semi di cardamomo
  • 1/2 cucchiaino raso di Curcuma
  • Sale
  • Per la farcitura
  • 300 g di Ribes nero
Preparazione

• Preparate subito la frolla senza burro. Setacciate la farina, la fecola e il lievito in una ciotola grande; aggiungete lo zucchero, la cannella, un pizzico di sale e mischiate il tutto usando un cucchiaio.

• Al centro versate l'olio, l'acqua e le uova; grattugiatevi un po' di scorza di limone e iniziate a mescolare, unendo, se il composto risultasse troppo appiccicoso, un altro po' di farina.

• Raccogliete l'impasto a palla, schiacciatelo leggermente, avvolgetelo con pellicola alimentare e ponetelo in frigo per circa 1 ora.

• Infarinate la frolla e stendetela su un foglio di carta da forno, fino a formare un cerchio con lo spessore di poco più di 1/2 cm. Trasferitelo insieme alla sua carta in uno stampo per crostate da 24 cm e fatela aderire bene a fondo e pareti; ritagliate la pasta in eccesso e tenetela da parte. Bucherellate il fondo della frolla, coprite con un foglio di carta da forno e legumi secchi e cuocete in forno preriscaldato a 180°C (funzione statica), per 10-15 minuti.

• Preparate la crema senza uova. Con un coltello affilato incidete il baccello di vaniglia, poi togliete la polpa interna nera che contiene i semini e mescolatela allo zucchero semolato.

• Mettete il baccello vuoto in una pentola, versate metà del latte, unite la scorza intera del limone (senza la parte bianca, che è amarognola), la cannella, l’interno dei semi del cardamomo e un pizzico di sale; portatelo quasi a ebollizione a fuoco basso.

• Mettete in un’altra pentola, abbastanza capiente, lo zucchero con la polpa di vaniglia, aggiungete l’amido di mais, la curcuma e mischiate; versate a filo il resto del latte freddo e mescolate per non formare grumi.

• Appena il latte sta per bollire, versatelo filtrandolo nella pentola del latte freddo, zucchero e amido, usando sempre la frusta a mano per non formare grumi. Mettete su fuoco molto basso e cuocete la crema, sempre mescolando, fino a quando si sarà addensata. Togliete subito dal fuoco e versatela in una ciotola; aggiungete poche gocce di succo di limone, mescolate per fare intiepidire leggermente la crema e poi coprite direttamente la superficie con pellicola alimentare, perché non si formi la pellicina.

• Mondate accuratamente i ribes, quindi lavateli e asciugateli.

• Sfornate la frolla ed eliminate i legumi e la carta. Farcitela con la crema (frullata, se necessario, con il mixer a immersione per renderla più liscia), livellatela e poi versatevi sopra i ribes; con la frolla messa da parte modellate delle striscioline e create la griglia della crostata.

• Rimettete la torta in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 15 minuti, finché la griglia di frolla sarà dorata, quindi sfornate la crostata, fatela raffreddare e servitela.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Per comporre la griglia di pasta frolla dovete formare le striscioline con i ritagli avanzati impastati insieme; prendete poi dei pezzetti della pasta e allungateli, arrotolandoli col palmo delle mani sul piano di lavoro, aiutandovi con poca farina: otterrete così dei cilindretti stretti e lunghi. Tagliateli della misura adatta, appoggiateli sulla marmellata per formare il reticolato, fermandoli ai bordi perché non si stacchino. Potete spennellarli con latte, così in cottura diventeranno dorati e croccanti.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. da provareeee

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento