Crostata di crema con le pesche

Crostata di crema con le pesche
  • crostata da 8 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    30 min

  • Calorie a porzione

    400 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 3 recensioni

Oggi, che la voglia di tradizione e genuinità è sempre più diffusa, le crostate, come questa Crostata di crema con le pesche, sono uno dei dolci da forno più richiesti e apprezzati da grandi e bambini, oltre a essere un clas... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Ricetta Pasta frolla
  • Pasta frolla light
  • 1 confezione da 230 g di Pasta frolla pronta
  • Per la farcitura
  • 800 g di Pesche
  • 3 Tuorli
  • 30 g di Farina 0
  • 120 g di Zucchero semolato
  • 200 ml di Latte
  • 300 ml di Panna fresca
  • 1 baccello di Vaniglia
  • Per la decorazione
  • 2 cucchiai di Zucchero a velo
Preparazione

● Distribuite un po’ di farina sul panetto di frolla e dividetelo in 2 parti, corrispondenti a 2/3 e 1/3 del totale, e tiratele entrambe in sfoglie sottili di poco più di 1/2 cm di spessore. Con il disco più grande foderate uno stampo per crostate (24 cm di diametro) imburrato e infarinato. Tenete da parte il disco piccolo, coprendolo con pellicola perché non si secchi.

● Con i rebbi di una forchetta bucherellate il fondo della frolla, coprite con un foglio di carta da forno, riempite con legumi secchi e fate cuocere in forno a 180°C (funzione statica) per 10 minuti circa. 

● Preparate la crema. Incidete il baccello di vaniglia e, con la lama del coltello, grattate via la polpa nera e i semini, che mescolerete allo zucchero. Portate a bollore il latte e la panna con il guscio vuoto del baccello di vaniglia.

● In un pentolino sbattete i tuorli con lo zucchero aromatizzato, senza montarli e, mescolando, unite la farina setacciata. Versate a filo il latte e la panna bollenti filtrati, sempre rimestando per non formare grumi, mettete su fuoco basso e fate addensare la crema, mescolando in continuazione. Spegnete la fiamma, versate la crema in una ciotola, mescolate per farla un po' intiepidire e poi appoggiate direttamente sulla superficie un foglio di pellicola alimentare. 

● Tuffate le pesche in acqua bollente per 5 secondi, scolatele e passatele poi subito sotto l’acqua fredda; quindi tagliatele a metà, eliminate il nocciolo e poi sbucciatele.

● Frullate con il mixer a immersione la crema per ammorbidirla e poi spalmatela sul guscio di frolla precotto; adagiatevi sopra le pesche col taglio in basso e chiudete con il disco di frolla più piccolo. Ritagliate la pasta che copre le pesche con la punta di un coltello e toglietela con delicatezza, in modo che le pesche restino visibili.

● Cuocete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 25-30 minuti, ma fate attenzione che la superficie non si scurisca troppo; nel caso appoggiate sullo stampo un foglio di alluminio, facendo attenzione a non toccare la superficie del dolce.

● Sfornate la crostata, fatela raffreddare e poi toglietela dallo stampo. Spolverizzatela con lo zucchero a velo setacciato e servitela.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. Da leccarsi le dita

  2. OTTIMA

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento