Crostata di limone

Crostata di limone
  • crostata da 8 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    35 min

  • Calorie a porzione

    330 Kcal

  • Note

    4 ore di riposo


4,8 stelle in base a 4 recensioni

Oggi, che la voglia di tradizione e genuinità è sempre più diffusa, le crostate sono uno dei dolci da forno più richiesti e apprezzati da grandi e bambini, oltre a essere un dolce classico della tradizione italiana senza tempo e ... 

ingredientiINGREDIENTI
Preparazione

• Stendete la frolla, dopo averla infarinata, allo spessore di poco più di 1/2 cm. Avvolgetela sul matterello senza stringerla e srotolatela in uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm, con il fondo rivestito di carta da forno e le pareti imburrate e infarinate. Fatela aderire bene e tagliate via la pasta in eccesso.

• Coprite la pasta con carta da forno e fagioli secchi (o con le apposite palline in ceramica, se le avete), mettete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per 10 minuti circa. Togliete fagioli e carta, rimettete la base in forno per altri 10 minuti circa, finché la frolla sarà leggermente dorata; sfornatela e lasciatela appena intiepidire.

• Intanto versate il latte e metà dello zucchero in un pentolino con la scorza del limone grattugiata e fate scaldare quasi fino all’ebollizione.

• In una pentola più capiente mescolate con la frusta a mano i tuorli e lo zucchero avanzato; poi unite la farina setacciata, poco alla volta, facendo in modo che non rimangano grumi.

• Aggiungete il latte caldo poco alla volta, rimestando sempre con la frusta. Alla fine versate a filo anche il succo dei limoni, continuando a mescolare, e fate cuocere per qualche minuto in modo che si addensi leggermente. Lasciate intiepidire appena mescolando ogni tanto.

• A questo punto versate la crema sul fondo della torta, poi mettete in forno caldo a 180°C (sempre statico) per circa 20 minuti, finché la superficie della crema sarà colorita.

• Sfornate la crostata e fatela raffreddare. Tenetela poi in frigo per almeno 4 ore prima di servirla; potete decorare con fettine o scorza di limone.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. mamma mia che buona!!

  2. mmmmm

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento