Crostata di ricotta e amaretti alla frutta

Crostata di ricotta e amaretti alla frutta
  • crostata da 8 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    420 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Oggi, che la voglia di tradizione e genuinità è sempre più diffusa, le crostate sono uno dei dolci da forno più richiesti e apprezzati da grandi e bambini, oltre a essere un dolce classico della tradizione italiana senza tempo e ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Ricetta Pasta frolla
  • Pasta frolla light
  • 1 confezione da 230 g di Pasta frolla pronta
  • Per la farcitura
  • 600 g di Ricotta vaccina
  • 160 g di Pere
  • 160 g di Pesche
  • 200 g di Zucchero semolato
  • 2 Uova
  • 2 Amaretti
  • Per lo sciroppo
  • 50 g di Zucchero semolato
  • 4 cucchiai di Cognac
  • 100 ml di Acqua
Preparazione

● Distribuite sul panetto di frolla un po’ di farina e tiratelo allo spessore desiderato (poco più di 1/2 cm), quindi foderatevi uno stampo per crostate, del diametro di 24 cm, imburrato e infarinato. 

● Preparate la farcitura. Setacciate la ricotta in una ciotola, aggiungete lo zucchero e mescolate usando una frusta a mano. Aggiungete le uova una alla volta sempre mischiando, unendo il successivo solo quando quello precedente sarà ben amalgamato.

● Unite poco alla volta la farina setacciata e mescolate delicatamente, sempre con la frusta,  fino a ottenere una crema spumosa e senza grumi.

● Con i rebbi di una forchetta bucherellate il fondo della frolla e versatevi sopra la farcia a base di ricotta, quindi cuocete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per 40 minuti circa. Quando è cotta sfornatela e fatela intiepidire; toglietela dallo stampo delicatamente, appoggiatela sul vassoio da portata e lasciatela raffreddare.

● Nel frattempo lavate, sbucciate e tagliate a spicchi le pere e le pesche; mettetele in una ciotola e bagnatele con il succo di limone. Preparate lo sciroppo sciogliendo a fiamma bassa lo zucchero in un pentolino, insieme all'acqua e al cognac, poi fatelo raffreddare.

● Decorate la superficie della crostata disponendo le fettine di frutta a raggiera, quindi irroratela con lo sciroppo, sbriciolatevi sopra gli amaretti e servitela.

Rossana Secchi

I consigli di Rossana

● Se non trovate le pesche fresche, potete utilizzare le pesche sciroppate. In questo caso, non preparate lo sciroppo, ma usate quello delle pesche: per una crostata, usatene circa 130 ml. Versatelo in un pentolino, aggiungete 4 cucchiai di cognac, 1 cucchiaio di zucchero e scaldate a fiamma bassa finché quest'ultimo si sarà sciolto; poi fatelo raffreddare e usatelo come suggerito nella ricetta. 

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. buonissima!!!!!!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento