Torta alla crema e gelatina di pesche

Torta alla crema e gelatina di pesche
  • torta da 10 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    600 Kcal

  • Note


4,9 stelle in base a 9 recensioni

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta alla crema e gelatina di pesche è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle rico... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Per l'impasto
  • 150 g di Farina 0
  • 150 g di Amido di mais (maizena)
  • 200 g di Burro
  • 250 g di Zucchero a velo
  • 6 Uova
  • 1 Limone bio
  • 8 g di Lievito per dolci
  • Per la crema
  • 80 g di Amido di mais (maizena)
  • 80 g di Burro
  • 100 g di Zucchero semolato
  • 400 ml di Latte
  • Per la gelatina
  • 2 Pesche noci
  • 30 g di Zucchero semolato
  • 200 ml di Acqua
  • 1 Limone bio
  • 2 fogli di Gelatina
  • Per la decorazione
  • 2 Pesche noci
Preparazione

● Preparate l'impasto per la base della torta. Tagliate a pezzi il burro, così si ammorbidirà prima e mettetelo in una ciotola capiente. Montatelo poi con le fruste elettriche, incorporando lentamente lo zucchero; aggiungete le uova, una alla volta, e infine la scorza grattugiata del limone.

● Setacciate la farina con l’amido di mais e il lievito, uniteli a pioggia nel composto e mescolateli con una spatola delicatamente, dal basso verso l'alto per non smontarlo.

● Versatelo in uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro, con il fondo foderato di carta da forno e la parete imburrata e appena infarinata. Ponete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) e lasciatela cuocere per 20-30 minuti e, quando la base della torta è cotta, sfornatela e fatela raffreddare; quindi separate con una spatola la torta dalla parete, senza però toglierla dallo stampo.

● Mentre la torta cuoce preparate la crema. Prima di tutto tagliate il burro per farlo ammorbidire e mettetelo da parte in una ciotola.

● Versate in una pentola l’amido e lo zucchero; unite il latte freddo a filo, mescolando per non formare grumi, e cuocete a fiamma bassa, fino a che la crema inizierà ad addensarsi. Fatela intiepidire leggermente, poi coprite la superficie con una pellicola alimentare e mettetela in frigo a raffreddare.

● Montate il burro ormai morbido con le fruste e aggiungetelo poco alla volta alla crema preparata, sempre frullando con le frusteCoprite la superficie del dolce con quasi tutta la crema ottenuta e livellatela con una spatolina, quindi trasferitela in frigo. Coprite il resto della crema con pellicola e mettete anch'essa in frigo: vi servirà dopo per attaccare le fettine di pesca.

● Preparate la gelatina. Ammorbidite i fogli di gelatina per 10 minuti circa in acqua fredda. Mettete al fuoco un pentolino con l'acqua e lo zucchero per ottenere uno sciroppo. Nel frattempo sbucciate e snocciolate le pesche, frullatele con un frullatore e filtratele con un colino; versatele nel pentolino con lo sciroppo, unite un po' di succo del limone, mischiate e spegnete.

● Aggiungete i fogli di gelatina strizzati e mescolate con una frusta a mano, in modo che si sciolga perfettamente.  Versate a filo la gelatina ottenuta sulla superficie del dolce, in modo da ottenere uno spessore omogeneo, poi rimettete la torta in frigo per 2-3 ore, finché la gelatina si sarà solidificata.

● Scaldate appena la lama di un coltello e passatela lungo il bordo della torta, così si staccherà dalla parete. Togliete l'anello dello stampo e fate scivolare la torta, insieme alla carta, sul vassoio di portata. Staccate con attenzione la carta dal fondo del dolce, usando una spatola piatta, e toglietela delicatamente.

● Lavate le pesche, tagliatele a fettine e spruzzatele con un po' di succo avanzato del limone. Spalmate sulla parete del dolce la crema rimasta, che servirà da collante; attaccatevi le fette di pesca formando la decorazione che desiderate. Rimettete la torta in frigo per una mezzora e poi servitela. 

Carla Marchetti

I consigli di Carla

● La preparazione di questa torta può sembrare difficile, ma è solo un po' lunga e articolata. Basta leggere bene i vari passaggi della ricetta, preparare subito tutti gli ingredienti e riuscirete a creare un dolce perfetto, buono da gustare e anche molto scenografico!

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

9 Recensioni

  1. SUPER BUONA

  2. BUONISSIMA

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento