Torta alle mandorle farcita con panna al croccantino

Torta alle mandorle farcita con panna al croccantino
  • torta da 10 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    1 H 10 min

  • Tempo di cottura

    1 H

  • Calorie a porzione

    710 Kcal

  • Note

    4 ore di riposo


4,8 stelle in base a 4 recensioni

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta alle mandorle farcita con panna al croccantino è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti e ve... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 60 g di Farina 0
  • 40 g di Fecola di patate
  • 50 g di Mandorle sgusciate
  • 3 Uova
  • 120 g di Zucchero semolato
  • 1/2 bustina di Lievito per dolci
  • 50 ml di Olio di semi di girasole spremuto a freddo
  • Sale
  • Per la bagna
  • 100 ml di Acqua
  • 20 g di Zucchero semolato
  • Per il croccante
  • 100 g di Mandorle pelate
  • 125 g di Zucchero semolato
  • 1 Limone bio
  • 1 cucchiaino di Acqua
  • Per la farcitura
  • 400 g di Mascarpone
  • 200 ml di Panna fresca da montare
  • 80 g di Latte condensato
  • 1 cucchiaino di Estratto di vaniglia
  • Per la copertura
  • 200 ml di Panna fresca da montare
  • 100 g di Granella di mandorle
  • 1 cucchiaino di Zucchero a velo
Preparazione

• Preparate il croccante. Tostate le mandorle pelate in forno per circa 10 minuti a 180°C girandole spesso. Lasciatele intiepidire e poi tritatele grossolanamente.

• In un pentolino caramellate lo zucchero con l'acqua, a fiamma bassissima e senza mescolare; lo zucchero dovrà assumere un color ambra chiaro. Appena pronto, spegnete e unite le mandorle e un pizzico di scorza di limone, girando per amalgamare.

• Versate il composto su un foglio di carta da forno, appoggiatevi sopra un altro foglio e appiattitelo con un matterello a 3-4 mm di spessore; poi fatelo raffreddare e ‘pestatelo’ con un batticarne, così da ottenere delle briciole che terrete da parte.

• Preparate la bagna. Fate sobbollire l’acqua con lo zucchero finché otterrete uno sciroppo non troppo denso e lasciate raffreddare.

• Dedicatevi ora all’impasto. Frullate le mandorle sgusciate con un po’ di zucchero nel mixer, procedendo a scatti, fino a ridurle a farina.

• In una ciotola capiente con le fruste elettriche montate le uova con lo zucchero semolato rimasto e un pizzico di sale, finché il composto sarà spumoso.

• Versate l’olio a filo mescolando delicatamente, poi setacciatevi la farina, la fecola e il lievito, girando sempre piano, dal basso verso l’alto. Alla fine aggiungete la farina di mandorle preparata e amalgamate.

• Versate l’impasto in una tortiera da 20 cm imburrata e infarinata e trasferitela in forno già caldo a 180°C per circa 35-40 minuti, finché la superficie sarà dorata. Sfornatela, fatela intiepidire, levatela dallo stampo e lasciatela raffreddare su una gratella.

• Dedicatevi alla farcitura. Frullate il mascarpone con le fruste elettriche, unite l’estratto di vaniglia e versate a filo il latte condensato, continuando a frullare.

• Montate la panna e aggiungetela al composto di mascarpone poco alla volta, girando con una spatola dal basso verso l’alto, per non smontarla. Unite il croccante preparato e trasferite in frigo.

• Tagliate la torta orizzontalmente in tre dischi dello stesso spessore. Spennellate la bagna su ogni strato e farcitelo con la crema al croccantino, ricomponete gli strati su un vassoio e mettete la torta in frigo per circa un'ora.

• Per la copertura, montate la panna con lo zucchero a velo e ricopritevi la torta. Decorate la superficie con fiocchetti di panna, le pareti con la granella di mandorle e rimettete la torta in frigo per altre 3 ore.

• Conservate la torta a temperatura ambiente per 10-15 minuti prima di servirla.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. mi arttira

  2. Mamma mia che ricette appetitose!! grazie spadellati!

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento