Torta di crema cotta e ciliegie

Torta di crema cotta e ciliegie
  • torta da 8 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    35 min

  • Tempo di cottura

    45 min

  • Calorie a porzione

    540 Kcal

  • Note

    1 ora di riposo


4,8 stelle in base a 4 recensioni

La Torta di crema cotta e ciliegie è un dolce sfizioso e semplice perché a base di pochi ingredienti. Morbido e delicato, questo dessert può essere rivisitato con moltissime varianti di salse e creme dolci. Ideale per tutte le occasioni... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 130 g di Farina 0
  • 30 g di Amido di mais (maizena)
  • 125 g di Burro
  • 120 g di Mandorle pelate
  • 1 Uovo
  • 120 g di Zucchero semolato
  • 1 Limone bio
  • 1 pizzico di Chiodi di garofano in polvere
  • 1/2 cucchiaino di Cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di Lievito per dolci
  • Sale
  • Per la farcitura
  • 400 g di Ciliegie
  • 20 g di Amido di mais (maizena)
  • 15 g di Amido di riso
  • 4 Tuorli
  • 100 g di Zucchero semolato
  • 100 ml di Panna fresca
  • 400 ml di Latte
  • 1 baccello di Vaniglia
  • Sale
Preparazione

• Preparate la base. Tritate finemente le mandorle, insieme a un po’ dello zucchero previsto in un robot o in un mixer (azionandolo a scatti).

• Ponete il burro freddo tagliato a dadini in una ciotola capiente. Aggiungete la farina 0, l’amido e il lievito setacciati insieme, poi la farina di mandorle preparata, lo zucchero avanzato, la cannella, i chiodi di garofano e un pizzico di sale.

• Iniziate a mescolare con la punta delle dita fino a ottenere un composto sbriciolato, poi unite l’uovo, poca scorza di limone e impastate velocemente. La pasta deve essere abbastanza morbida, ma se fosse troppo appiccicosa unite un altro po’ di farina. Formate una palla e schiacciatela, quindi avvolgetela nella pellicola alimentare e mettetela in frigo per circa un’ora.

• Preparate la crema per la farcitura. Incidete il baccello di vaniglia, con la punta del coltello grattate via i semini e la polpa che li contiene e mescolateli allo zucchero che serve per la crema.

• Versate il latte e la panna in una pentola piuttosto larga, aggiungetevi  il guscio del baccello e portate quasi a ebollizione a fuoco basso.

• Intanto mettete in una ciotola lo zucchero, un pizzico di sale e i tuorli; montateli con le fruste finché il composto risulta chiaro e lo zucchero si è ben sciolto, poi unite gli amidi di mais e di riso setacciati: mescolate continuamente dal basso in alto, in modo da non formare grumi.

• Appena il latte e la panna stanno per bollire, versatevi al centro il composto di uova, zucchero e amidi, recuperandolo dalla ciotola con una spatola piatta. Alzate la fiamma e aspettate che il liquido bolla (schiumerà nella parte esterna) e inizi nella parte centrale a fare come degli sbuffi. Girate velocemente con la frusta a mano: la crema si addenserà immediatamente e dopo pochi secondi sarà pronta e senza grumi.

• Versate la crema in una teglia larga, fredda di freezer, mescolatela per farla intiepidire e poi trasferitela in una ciotola. Coprite la superficie con la pellicola alimentare e mettetela da parte.

• Lavate le ciliegie e asciugatele, togliete il gambo e denocciolatele.

• Riprendete la pasta preparata e stendetela su un foglio di carta da forno appena infarinato, fino a ottenere un cerchio grande a sufficienza per foderare fondo e pareti di uno stampo da crostata da 24 cm. Trasferite la pasta nello stampo, insieme alla sua carta, facendola ben aderire a fondo e pareti. Tagliate via pasta e carta eccedenti.

• Versate nel guscio di pasta le ciliegie preparate e copritele con la crema tiepida; se si fosse troppo addensata frullatela con il mixer a immersione, così da renderla più fluida. Quindi livellate la superficie.

• Trasferite la torta in forno statico, preriscaldato a 180°C, e lasciatela cuocere per circa 45-50 minuti, finché la superficie sarà leggermente dorata.

• Sfornate la torta e fatela intiepidire, poi mettetela in frigo per almeno un paio d’ore prima di servire.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Questa ricetta sembra complicata, ma è solo un po' lunga. Basta armarsi di pazienza, leggere bene i vari passaggi e seguire le indicazioni con attenzione: la vostra torta di crema cotta e ciliegie sarà perfetta!

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

4 Recensioni

  1. brava

  2. SQUISITA!!!!!!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento