Torta di farina gialla e mele

Torta di farina gialla e mele
  • torta da 6 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    25 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    540 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta di farina gialla e mele è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorre... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 120 g di Farina di mais
  • 50 g di Farina 0
  • 50 g di Fecola di patate
  • 150 g di Burro
  • 5 Mele
  • 3 Uova
  • 150 g di Zucchero semolato
  • 1 Limone bio
  • 1 cucchiaio di Cannella in polvere
  • 1 cucchiaio di Zucchero di canna
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • Sale
Preparazione

• Sbucciate le mele e tagliatele a fette sottili, mettendole in una ciotola con succo di limone per non farle annerire.

• Mescolate il burro morbido e a pezzetti con lo zucchero e un pizzico di sale; montate con le fruste elettriche fino a ottenere una crema soffice e morbida.

• Aggiungete i tuorli  (conservate gli albumi), uno alla volta e sempre montando con le fruste, finché tutto sarà ben amalgamato.

• Setacciate la farina 0, la fecola e il lievito in una ciotola, unite la farina di mais e aggiungete tutto al composto, mescolando bene.

• Montate a neve molto ferma gli albumi con le fruste elettriche (perfettamente lavate e asciugate).

• Unite gli albumi montati poco alla volta all'impasto, mescolando dal basso verso l’alto e lentamente.

• Imburrate e infarinate una teglia da forno con cerniera dal diametro di 24 cm e versatevi il composto.

• Disponete le fette di mela sulla torta a raggiera, sovrapponendole un po’ per ricoprire tutta la superficie e spolverizzate con cannella e zucchero di canna.

• Mettete la torta in forno caldo a 180°C per 40 minuti circa.

• Togliete la torta dal forno, estraetela dallo stampo e fatela intiepidire, quindi servitela.

Cristina Checcacci

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. DELIZIOSA

  2. BUONISSIMA

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento