Torta di mele e pinoli

Torta di mele e pinoli
  • torta da 8 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    45 min

  • Tempo di cottura

    1 H

  • Calorie a porzione

    630 Kcal

  • Note

    1 ora di riposo


5 stelle in base a 1 recensione

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con la fantasia? La Torta di mele e pinoli è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze ... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 300 g di Farina 0
  • 150 g di Burro
  • 1 Uovo
  • 1 Tuorlo
  • 150 g di Zucchero semolato
  • 1 Limone bio
  • 1/2 bustina di Lievito per dolci
  • Sale
  • Per la farcitura
  • 4 Mele
  • 40 g di Pinoli
  • 30 g di Farina 0
  • 3 Tuorli
  • 120 g di Zucchero semolato
  • 500 ml di Latte
  • 1 baccello di Vaniglia
  • Per la copertura
  • 1 Arancia bio
  • 100 g di Zucchero semolato
  • 2 fogli di Gelatina
  • 100 ml di Acqua
  • Per la decorazione
  • 4 gherigli di Noci
  • Pinoli
  • Menta fresca
Preparazione

• Preparate la frolla morbida. Montate il burro a con lo zucchero, un po’ di scorza grattugiata di limone, un pizzico di sale con le fruste elettriche, fino a ottenere un composto morbido e spumoso.

• Aggiungete l’uovo e frullate; quando sarà ben amalgamato unite anche il tuorlo, continuando a usare le fruste.

• Setacciate la farina con il lievito e uniteli al burro montato. Mescolate, trasferite il composto su un piano, meglio se freddo. Lavoratelo con le mani per amalgamare gli ingredienti, formate una palla, appiattitela, sigillatela con la pellicola e trasferitela in frigo per un’ora.

• Intanto preparate la farcitura. Mescolate la polpa di vaniglia allo zucchero.

• Portate a bollore il latte con il guscio vuoto del baccello di vaniglia.

• In un pentolino sbattete appena i tuorli con lo zucchero aromatizzato e, mescolando, unite la farina setacciata. Versate a filo il latte bollente filtrato. Fate addensare su fuoco basso sempre mescolando. Versate la crema in una ciotola e copritela con la pellicola.

• Riducete le mele a fettine e bagnatele con il succo del limone. Cuocetele per circa 7-8 minuti in poca acqua bollente e scolatele bene.

• Stendete la frolla infarinata sulla carta da forno, fino a formare un cerchio con lo spessore di circa 5 mm. Trasferitelo insieme alla sua carta in uno stampo per crostate da 22 cm di diametro a bordi abbastanza alti e fatelo aderire a fondo e pareti, poi bucherellate la base.

• Adagiate le mele ben asciugate nel guscio di frolla, distribuitevi i pinoli e poi versatevi la crema in modo omogeneo. 

• Cuocete la torta in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 40 minuti, ma fate attenzione che la superficie non si scurisca troppo. Sfornatela e fatela raffreddare.

• Preparate la copertura. Lasciate ammorbidire la gelatina in poca acqua fredda, per circa 5 minuti.

• Intanto fate bollire l’acqua prevista in un pentolino con lo zucchero, qualche pezzetto di scorza d'arancia  per 5 minuti. Spegnete, levate la scorza e versatevi il succo filtrato dell’arancia (circa 100 ml), poi aggiungete la gelatina strizzata, mescolate e fate intiepidire.

• Quando la gelatina sarà a temperatura ambiente, ma ancora abbastanza liquida, versatela a filo sulla torta. Fate consolidare, mettete a raffreddare in frigo per un’ora e servite, dopo aver decorato la superficie con delle noci tritate, qualche pinolo e della menta fresca.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Frullate con il mixer a immersione la crema per ammorbidirla prima di versarla sulle mele. 

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. Uno splendore!!!!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento