Torta di mele senza burro con crema di mandorle

Torta di mele senza burro con crema di mandorle
  • torta da 8 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    40 min

  • Tempo di cottura

    45 min

  • Calorie a porzione

    550 Kcal

  • Note

    1 ora di frigo


5 stelle in base a 3 recensioni

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta di mele senza burro con crema di mandorle è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domen... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Per la frolla senza burro
  • 150 g di Farina 0
  • 50 g di Fecola di patate
  • 75 g di Zucchero semolato
  • 1 Uovo bio
  • 50 ml di Olio di semi di girasole spremuto a freddo
  • 2 cucchiai di Acqua
  • 1 pizzico di Cannella in polvere
  • 1 Limone bio
  • 1 pizzico di Lievito per dolci
  • Sale
  • Per la crema di mandorle
  • 100 g di Mandorle pelate
  • 15 g di Amido di mais (maizena)
  • 1 Uovo
  • 1 Tuorlo
  • 100 g di Zucchero semolato
  • 2 cucchiai di Kirsch
  • 80 ml di Olio di semi di girasole spremuto a freddo
  • Per la decorazione
  • 6 Mele Golden
  • 1 Limone bio
  • Per il caramello
  • 100 g di Zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di Acqua
Preparazione

• Preparate subito la frolla senza burro. Setacciate la farina, la fecola e il lievito in una ciotola grande; aggiungete lo zucchero, la cannella, un pizzico di sale e mischiate il tutto usando un cucchiaio.

• Al centro versate l'olio, l'acqua e le uova; grattugiatevi un po' di scorza di limone e iniziate a mescolare, unendo, se il composto risultasse troppo appiccicoso, un altro po' di farina.

• Raccogliete l'impasto a palla, schiacciatelo leggermente, avvolgetelo con pellicola alimentare e ponetelo in frigo per circa 1 ora.

• Infarinate la frolla all'olio e stendetela su un foglio di carta da forno, fino a formare un cerchio con lo spessore di circa 7-8 mm. Trasferitelo insieme alla sua carta in uno stampo per crostate da 24 cm e fatela aderire bene a fondo e pareti. Bucherellate il fondo con una forchetta, quindi trasferite lo stampo in un sacchetto per alimenti e conservatelo in frigo per mezzora.

• Intanto lavate le mele, sbucciatele, riducetele a fettine sottili e irroratele con il succo del limone; grattugiate la scorza dell'agrume e mettetela da parte per la crema.

• Dedicatevi alla crema di mandorle. Tritate finemente le mandorle nel robot con un po' dello zucchero previsto, fino a ridurle a farina. Se non avete il robot usate un mixer, procedendo nello stesso modo, ma tritando poche mandorle per volta.

• Montate con le fruste elettriche l'uovo con il resto dello zucchero, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete la farina di mandorle e la maizena setacciata, tutto poco alla volta per non smontare il composto. 

• Mettete il tuorlo e l'acqua prevista in una ciotola, quindi iniziate a lavorare con il frullatore a immersione, aggiungendo l'olio a filo, fino a ottenere una sorta di 'maionese'; alla fine unite la scorza del limone messa da parte e il kirsch, girando delicatamente con un mestolo. Versate questa maionese nel composto di uova, zucchero e farina preparato prima, mescolando con attenzione per non smontarlo.

• Versate la crema ottenuta nello stampo, sopra la frolla, e livellatela. Decorate la superficie con le fettine di mela, distribuendole a raggiera, formando i cerchi dall’esterno verso l’interno e soprammettendo leggermente le fettine.

• Trasferite il dolce in forno già caldo a 200°C (funzione statica) per 15 minuti circa, abbassate a 180°C e proseguite la cottura per altri 20-25 minuti. Sfornate la torta e fatela intiepidire.

• Intanto preparate il caramello. In una pentola a base larga, se possibile antiaderente, versate lo zucchero semolato e ponetelo su fuoco basso, senza mescolarlo, per circa 5 minuti.

• Quando il composto sarà uniforme e di color ambra, togliete un attimo dal fuoco e unite a filo l’acqua bollente: fate attenzione perché si formerà del vapore. Cuocete ancora qualche minuto a fiamma bassa e girate molto lentamente con un mestolo in legno (non in metallo perché abbasserebbe di colpo la temperatura e potrebbe far cristallizzare lo zucchero). Togliete dal fuoco e aspettate che inizi ad addensare.

• Levate dallo stampo la torta tiepida, decoratela con il caramello fatto scendere a fili e aspettate una decina di minuti, quindi servitela.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. Fabrizio 5 Giugno 2019

    Meravigliosa

  2. DELIZIOSAAAAAAAA

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento