Torta morbida di mele e pasta di mandorle

Torta morbida di mele e pasta di mandorle
  • torta da 8 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    1 H

  • Calorie a porzione

    330 Kcal

  • Note


4,7 stelle in base a 9 recensioni

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta morbida di mele e pasta di mandorle è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricor... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Ricetta Pasta frolla
  • Pasta frolla light
  • 1 confezione da 230 g di Pasta frolla pronta
  • Per il composto
  • 6 Mele Granny Smith
  • 80 g di Mandorle pelate
  • 2 Albumi
  • 150 g di Zucchero semolato
  • 1 Limone bio
  • Cannella in polvere
  • Anice stellato in polvere
  • 2 cucchiai di Zucchero a velo
Preparazione

• Con il robot da cucina frullate le mandorle con 1/3 circa dello zucchero semolato, procedendo a scatti, finché tutto sarà ridotto fine come una farina; se avete un mixer piccolo, procedete in varie mandate.

• Versate poi il composto in una ciotola e aggiungete gli albumi, mescolando bene. 

• Sbucciate e tagliate le mele a pezzettini, trasferitele in una ciotola, poi versatevi poche gocce di limone, così non anneriranno. Aggiungete il composto di mandorle, zucchero e albumi preparato, un po' di scorza grattugiata del limone, un pizzico di anice stellato e di cannella e lo zucchero semolato avanzato. Mescolate in modo da fare insaporire bene le mele. 

• Stendete la frolla sulla spianatoia infarinata formando un cerchio, fino ad arrivare a uno spessore di circa 7-8 mm. Foderatevi uno stampo per crostate del diametro di 24 cm precedentemente imburrato e infarinato; se usate una teglia a cerniera, sarà più facile sformare la torta quando è cotta. Bucherellate il fondo con una forchetta, quindi trasferite lo stampo in un sacchetto per alimenti e conservatelo in frigo per mezzora. 

• Versate il ripieno di mele, livellatelo senza schiacciarlo e cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per 20 minuti; abbassate a 160°C e finite la cottura per altri 40 minuti circa, se notate che si scurisce troppo, coprite lo stampo con carta di alluminio.

• Sfornate la torta e fatela raffreddare, quindi toglietela dallo stampo ed eliminate la carta, staccandola con attenzione. Servite la torta dopo aver spolverato la superficie con lo zucchero a velo setacciato.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• In questa ricetta le mele Granny Smith sono molto indicate per il loro gusto dolce ma anche gradevolmente acidulo. Potete però usarne anche altri tipi, come le mele renette, non eccessivamente dolci; oppure, se preferite un sapore meno aspro, adoperate le Golden Delicious, a buccia gialla, caratterizzate dalla polpa dolce, profumata e leggermente croccante.

• La torta si mantiene in frigo, ben sigillata, per 2-3 giorni; il suo sapore, leggermente aspro, si attenuerà via via. Ricordatevi di tenerla a temperatura ambiente per una mezzora prima di gustarla.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

9 Recensioni

  1. DELIZIOSAAAAAAA

  2. Maria Antonietta 11 Novembre 2019

    Scusate quanto limone si dovrebbe spremere sulle mele? Dalla ricetta sembra di un limone intero. Io l'ho fatto ma praticamente si sente solo il limone... ?? Peccato perché la ricetta è molto invitante.

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento