Torta morbida di ricotta e albicocche

Torta morbida di ricotta e albicocche
  • torta da 8 porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    30 min

  • Tempo di cottura

    40 min

  • Calorie a porzione

    390 Kcal

  • Note

    1 ora di riposo


5 stelle in base a 6 recensioni

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta morbida di ricotta e albicocche è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenz... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 200 g di Farina 0
  • 50 g di Amido di mais (maizena)
  • 100 g di Burro
  • 200 g di Ricotta vaccina
  • 250 g di Albicocche
  • 4 Uova
  • 180 g di Zucchero semolato
  • 50 ml di Latte intero
  • 1 baccello di Vaniglia
  • 1 Limone bio
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • Sale
  • Per decorare
  • Zucchero a velo
Preparazione

• Ponete la ricotta in un setaccio, appoggiatela su una ciotola e lasciatela colare per almeno un’ora. Quindi setacciatela per eliminarne i grumi e tenetela da parte.

• Fate sciogliere il burro a bagnomaria e lasciatelo intiepidire.

• Imburrate e infarinate una tortiera di 22 cm di diametro, con la forma a ‘margherita’, quindi mettetela in frigo.

• Lavate le albicocche, asciugatele, eliminate il nocciolo e dividetele in quarti. 

• Incidete il baccello di vaniglia per lungo e raschiatela col dorso del coltello, per ottenere i semini e la polpa aromatica scura che li contiene; poi uniteli allo zucchero semolato e mescolate bene.

• Con le fruste elettriche montate le uova con lo zucchero aromatizzato e un pizzico di sale in una ciotola capiente fino a ottenere un composto chiaro e molto soffice. Versate a filo, sempre frullando, il burro ancora liquido e poi il latte. 

• Alla fine aggiungete la ricotta, poco alla volta e mischiando con le fruste a velocità bassa, finché sarà ben amalgamata al resto degli ingredienti.

• Mescolate insieme la farina, l’amido e il lievito; quindi setacciateli poco alla volta sul composto e uniteli delicatamente, usando una spatola piatta e con movimenti lenti, dal basso verso l’alto. Aggiungete la scorza grattugiata del limone (solo la parte gialla) e mescolate dolcemente.

• Versate circa metà del composto nello stampo preparato e posizionate una parte degli spicchi di albicocche nei ‘petali’ della tortiera, con la parte tagliata rivolta verso l’interno. Aggiungete il composto avanzato, unite il resto delle albicocche, tagliate a pezzetti più piccoli, e battete molto piano lo stampo sul tavolo, per livellarne l’interno.

• Ponete il dolce in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Quando la superficie inizia a scurirsi leggermente, inserite uno stecchino di legno al centro della torta: se non esce asciutto, lasciate cuocere ancora per qualche minuto.

• Sfornate lo stampo, aspettate che si sia intiepidito e quindi rovesciate la torta su una gratella, in modo che si raffreddi. Servitela dopo averla spolverizzata con zucchero a velo setacciato.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

6 Recensioni

  1. CHE BONTAAAAAAA

  2. SUPER BUONA!!!!!!

  3. Altri Commenti

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento