Agnolotti alla piemontese

Agnolotti alla piemontese
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    40 min

  • Tempo di cottura

    2 H 10 min

  • Calorie a porzione

    980 Kcal

  • Note

    30 minuti di riposo


5 stelle in base a 1 recensione

Gli Agnolotti alla piemontese sono un primo piatto di pasta fresca ripiena davvero gustoso; una ricetta regionale piemontese molto raffinata, caratterizzata dalla sapiente combinazione del sapore di carne e verdura. Gli Ag... 

ingredientiINGREDIENTI
  • Per l'impasto
  • 400 g di Farina 0
  • 4 Uova
  • Per la farcitura
  • 360 g di Polpa di manzo
  • 40 g di Lonza di maiale
  • 20 g di Pancetta a fette sottili
  • 80 g di Mortadella
  • 2 Uova
  • 100 g di Mollica di pane
  • 20 g di Grana Padano grattugiato
  • 240 g di Cavolo verza
  • 1 costa di Sedano
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • Latte
  • 2 Chiodi di garofano
  • Noce moscata
  • 40 g di Burro
  • Per il sugo
  • 40 g di Parmigiano grattugiato
  • 40 g di Burro
  • Pepe
Preparazione

• Disponete la farina su una spianatoia, fate un incavo nel centro e rompetevi le uova. Con le dita incorporatele alla farina, quando questa sarà assorbita, lavorate l’impasto per 10 minuti fino a renderlo liscio e sodo. Formate una palla, rivestitela con la pellicola e fatela riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.

• Lavate gli odori e tritateli finemente.

• Fateli appassire in un tegame con il burro a fiamma dolce per 5 minuti, poi unite i pezzi di carne lardellati e fateli rosolare a fiamma vivace per 3 minuti, aggiungete i chiodi di garofano, aggiustate di sale, coprite e fate cuocere per un'ora e 30 minuti a fiamma dolce.

• Nel frattempo lavate e tagliate a listarelle il cavolo, aggiungetelo alla carne e fate cuocere  ancora per 30 minuti.

• In un pentolino mettete la mollica di pane e bagnatela con il latte, fatela ammorbidire  a fiamma dolce per 2 minuti.

• Trasferite la carne cotta e il sugo nel mixer, aggiungete la mortadella e tritate finemente.

• Ponete il trito in una ciotola, unite la mollica ammorbidita, il grana e le uova; spolverate con la noce moscata, sale, se necessario, e pepe, amalgamate tutti gli ingredienti e tenete il composto da parte.

• Suddividete ora l'impasto in pezzi, passatene uno alla volta, (conservando gli altri pezzi avvolti nella pellicola) nella macchinetta per la pasta, stingendo i rulli gradualmente, fino ad ottenere uno spessore piuttosto fine. Se non avete la macchinetta stendete la pasta con un matterello formando delle strisce piuttosto sottili.

• Trasferite le sfoglie su un piano e distribuitevi il ripieno a mucchietti poco distanziati fra loro. Ricopriteli con un’altra striscia di sfoglia e premete con le dita intorno al ripieno per far aderire bene e far fuoriuscire l’aria, quindi tagliateli con la rotella dentata in forma quadrata.

• Lessate gli agnolotti in acqua bollente salata per 3 minuti circa, scolateli e conditeli con il burro fuso, parmigiano grattugiato al momento e una spolverata di pepe macinato fresco.

 

Romina Bartolozzi

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

  1. O T T I M O !!!!!!!!!!

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento