Bucatini sarde e finocchietto alla siciliana

Bucatini sarde e finocchietto alla siciliana
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    25 min

  • Calorie a porzione

    740 Kcal

  • Note

    20 minuti di ammollo


5 stelle in base a 1 recensione

I Bucatini sarde e finocchietto alla siciliana sono un piatto con sugo di pesce davvero sfizioso e saporito! Si tratta di una ricetta tipica della cucina mediterranea, semplice da preparare e i Bucatini sarde e finocchietto alla siciliana sono un&rsquo... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 360 g di Bucatini
  • 320 g di Sarde piccole gią pulite
  • 280 g di Finocchietto selvatico
  • 4 Filetti di acciuga dissalati
  • 40 g di Uvetta
  • 20 g di Pinoli
  • 100 g di Pangrattato
  • 1 Cipollotto
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 cucchiaio raso di Concentrato di pomodoro
  • 1 bustina di Zafferano
  • Peperoncino
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per soffriggere)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • Sale
  • Pepe nero in grani
Preparazione

• Mettete l’uvetta in ammollo in acqua tiepida per circa 20 minuti.

Lavate con cura le sarde e sciacquate le acciughe.

• Mondate il finocchietto, eliminate le parti dure e lessatelo in abbondante acqua bollente salata per 7-8 minuti. Poi prelevatelo con un colino e rimettete l'acqua su fuoco dolce (servirà per cuocere la pasta).

• Nel frattempo, tritate il cipollotto e fatelo soffriggere con un fondo di olio in una padella capiente, per 4-5 minuti a fuoco basso. Aggiungete quasi tutte le acciughe (conservatene una da parte) e lasciatele sciogliere, mescolando con un cucchiaio di legno.

• Unite l’uvetta strizzata, i pinoli spezzettati e un po’ di acqua della pasta, poi mandate a fiamma dolce per 2 minuti.

• Sciogliete lo zafferano in poca acqua calda e unitelo al sugo, condite con un po’ di pepe nero, un pizzico di peperoncino e il concentrato di pomodoro.

• Aggiungete le sarde, il finocchietto tritato grossolanamente e fate cuocere per 3-4 minuti, girandole a metà cottura. Unite ogni tanto un po' di acqua di cottura per la pasta, poi spegnete e tenete in caldo.

• A questo punto calate i bucatini nell'acqua di cottura aromatizzata.

• Fate rosolare l’aglio in camicia (cioè con la buccia) schiacciato, in una padella con un filo di olio, su fiamma bassa per 1-2 minuti. Togliete l’aglio, aggiungete l'acciuga rimasta e fatela sciogliere, poi unite il pangrattato e lasciatelo tostare.

• Scolate i bucatini al dente e passateli qualche secondo nel sugo di sarde, aggiungete il pangrattato, fate insaporire e servite. 

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Invece del pangrattato sbriciolate del pane avanzato di un giorno, levando la crosta e lasciando dei pezzetti tritati in modo un po’ più grossolano.

• Se volete, potete unire metà pangrattato e spolverizzare il resto sulla pasta prima di servire.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

1 Recensione

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento