Carbonara light di yogurt

Carbonara light di yogurt
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    15 min

  • Tempo di cottura

    20 min

  • Calorie a porzione

    680 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 3 recensioni

La Carbonara light di yogurt un primo piatto molto genuino, grazie alle proprietà dei principali ingredienti, che dovranno essere rigorosamente freschi, e sono particolarmente adatti a chi segue una dieta che non preveda eccessi di calorie nel m... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 360 g di Spaghetti
  • 80 g di Guanciale
  • 60 g di Yogurt greco
  • 1 Uovo
  • 2 Tuorli
  • 20 g di Pecorino grattugiato
  • 20 g di Parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio di Aglio
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Tagliate il guanciale a pezzettini piuttosto piccoli; schiacciate l’aglio ‘vestito’ (cioè con la buccia), ponetelo con l’olio in una padella capiente, tipo saltapasta, e soffriggetelo per un paio di minuti a fiamma bassa, quindi eliminatelo. Versate nella padella il guanciale preparato e rosolatelo a fiamma media; giratelo con un mestolo o fatelo saltare finché si sarà ben colorito da tutti i lati (per circa 4-5 minuti), poi spegnete.

• In una zuppiera versate lo yogurt e lavoratelo con la frusta a mano; aggiungete l’uovo e i tuorli, il grasso ottenuto dal guanciale e mescolate per amalgamare bene gli ingredienti, senza però montarli. Aggiungete il pecorino e il parmigiano grattugiati e una spolverata di pepe, continuando a mescolare con la frusta fino a ottenere una crema liscia. Solo se necessario unite un pizzico di sale.

• Nel frattempo lessate gli spaghetti in acqua bollente leggermente salata. Poco prima che siano cotti rimettete sul fuoco la padella con il guanciale, a fiamma bassa. 

• Scolate gli spaghetti molto al dente (conservate un po' di acqua di cottura), versateli nella padella con il guanciale e fate insaporire per qualche secondo a fuoco vivace. 

• Trasferite tutto nella zuppiera con la crema di uova e yogurt, mescolate rapidamente e, se necessario, aggiungete poca acqua della pasta. Condite con il resto del pecorino, mescolate ancora e servite la pasta con una spolverata di pepe appena macinato.

Carla Marchetti

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

3 Recensioni

  1. LA RIFARO' MI E' PIACIUTA MOLTO @@@

  2. grandissima ideaaaaaa

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento