Conchiglie al ragł di maiale e funghi

Conchiglie al ragł di maiale e funghi
  • porzioni
    RICALCOLA GLI INGREDIENTI IN BASE AL NUMERO DEI COMPONENTI DEL TUO NUCLEO FAMILIARE
  • Difficoltà

  • Costo

  • Tempo di preparazione

    20 min

  • Tempo di cottura

    1 H 20 min

  • Calorie a porzione

    640 Kcal

  • Note


5 stelle in base a 2 recensioni

Le Conchiglie al ragù di maiale e funghi sono un piatto saporito e gustoso, ideale da proporre nel menu abbinato a un antipasto light, che contenga pochi grassi e calorie e un contorno di verdure facile e veloce. Questo primo con sugo di ca... 

ingredientiINGREDIENTI
  • 360 g di Conchiglie
  • 300 g di Polpa di maiale
  • 400 g di Funghi porcini freschi
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 1 costa di Sedano
  • 1 Limone bio
  • 400 ml di Brodo vegetale
  • 20 cl di Vino bianco secco
  • 2 rametti di Nepitella (mentuccia)
  • Basilico fresco
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per rosolare)
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per dorare)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

• Ponete il brodo sul fuoco e portatelo a leggero bollore.

• Tagliate a pezzettini la polpa di maiale.

• Mondate i funghi tagliando via le parti terrose dei gambi, quindi puliteli delicatamente con un panno umido e affettateli sottilmente. 

• Pelate la carota, sbucciate la cipolla e tritatele finemente insieme al sedano.

• Fate appassire il trito in una padella capiente, tipo saltapasta, con un filo di olio, per 4-5 minuti a fuoco basso; aggiungete la carne preparata e alzate la fiamma, fatela rosolare per 3-4 minuti e poi, quando la carne sarà ben colorita, sfumate con il vino. Aggiungete il brodo bollente poco alla volta, lasciando cuocere per circa un'ora a fiamma moderata e, verso fine cottura, se il brodo non fosse sufficiente, unite ogni tanto poca acqua calda.

• In una padella capiente fate dorare l’aglio con un fondo di olio, per 1-2 minuti a fiamma bassa. Unite i funghi, insaporite con la mentuccia e fateli cuocere a fiamma moderata per 6-8 minuti, in modo che restino ‘al dente’. Poco prima di togliere dal fuoco salate leggermente e aggiungete qualche foglia di basilico spezzettata.

• Quando mancano un paio di minuti al termine di cottura della carne, aggiungete i funghi nella padella con il sugo, regolate di sale e lasciateli insaporire.

• Lessate la pasta, scolatela al dente e mescolatela al sugo, facendola saltare a fuoco vivace per qualche secondo. Spegnete, decorate con delle foglie di basilico e servite subito.

Carla Marchetti

I consigli di Carla

• Pulire i porcini freschi è semplice ma deve essere fatto in modo corretto. Ogni fungo va pulito individualmente, non va messo sotto acqua corrente e nemmeno immerso in acqua, perché si impregnerebbe perdendo il suo sapore. Prima di tutto si taglia via lo strato sottile che era a contatto diretto con la terra; il gambo va poi passato con un telo pulito inumidito, senza insistere troppo. Il cappello si pulisce nello stesso modo, con attenzione particolare alla parte inferiore, spugnosa e delicata (se è molto sciupata va tolta). Si ruota poi il gambo staccandolo dal cappello e si tagliano della misura che serve per la ricetta.

Video di ricetta correlata

Stampa
la ricetta
Scarica la
versione PDF
Iscriviti
a Ricetta Mail
Aggiungi al
tuo ricettario
Facebook Twitter Pinterest Email

2 Recensioni

  1. assolutamente da provare

Scrivi una recensione

Esegui il login per inserire un commento